Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 392.715.035
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/05/2021
Merate: 23 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 18 µg/mc
Lecco: v. Sora: 17 µg/mc
Valmadrera: 14 µg/mc
Merateonline > Associazioni > Gruppo folclorico ''La Brianzola''
Scritto Venerdì 11 novembre 2011 alle 08:34

Olgiate: il gruppo ''La Brianzola'' al premio Lombardia di Agricoltura con gli zoccoli in legno


Convegni, festival, sagre ed eventi in tutto il Nord Italia. Il 2011 che ormai volge al termine per il Gruppo Folclorico Firlinfeu "La Brianzola" di Olgiate Molgora è stato un anno molto impegnativo e gratificante, dove i firlinfeu con impegno ed entusiasmo hanno valorizzato e portato nella nostra Regione e non solo il folclore e le tradizioni popolari della Brianza attraverso i canti e le danze accompagnate dal caratteristico strumento a canne da cui prendono il nome.
Tante le importanti manifestazioni a cui la compagine olgiatese ha partecipato durante il 2011: Mostra e convegno "Dalla Brianza al mondo" in onore dello scrittore Eugenio Corti a Merate presso il Palazzo Prinetti, dove i firlinfeu hanno allietato il pubblico con musiche tradizionali brianzole; a Novedrate (MI) presso l'Università Telematica E-Campus sono stati ospiti del convegno "La convenzione UNESCO per la salvaguardia del patrimonio culturale intangibile" alla presenza di professori universitari provenienti da tutte le parti del mondo dove il gruppo si è esibito con uno spettacolo di musiche, danze e canti della tradizione popolare brianzola; hanno poi partecipato al "Festival Internazionale dei Fiati" a Novara presso il Conservatorio Statale di Musica "G. Cantelli" nel centro della città piemontese; a "Una giornata a Villa Arconati" a Bollate (MI) in occasione della giornata nazionale del F.A.I. dove il gruppo ha anche suonato l'Inno di Mameli in dirett a per le telecamere della RAI; alla "Sagra del Castello" a Porlezza (CO) esibendosi nella caratteristica Loc. Castello di Val Solda; alla "Sagra della Zucca" a Agra/Luino (VA) sfilando per le vie del paese davanti a centinaia di persone affascinate dal caratteristico ed originale suono dei firlinfeu, oltre a varie manifestazioni ed eventi di solidarietà nella Brianza lecchese e monzese.


Venerdì 11 novembre il gruppo sarà a Milano presso la nuova sede della Regione Lombardia con altri gruppi d'arte folclorica e di tradizioni popolari della nostra regione in occasione del 2° Premio dell'Agricoltura Lombarda. Ma il 2011 è stato anche l'anno dei festeggiamenti del 150° dell'Unità d'Italia e "La Brianzola" ha pensato di onorare questo anniversario con una novità, creando insieme all'amico ed esperto di storia locale Dott. Claudio Ponzoni uno spettacolo "teatrale" di musiche e canti risorgimentali di fine '800 per ripercorrere gli avvenimenti più significativi che dalle Cinque giornate di Milano hanno portato all'Unità d'Italia.


"Viva l'Italia: storia dell'Unità d'Italia nella tradizione popolare" è appunto il titolo dello spettacolo che il Gruppo "La Brianzola" proporrà sabato 10 dicembre presso il teatro dell'Oratorio "San Giuseppe" di Olgiate dalle ore 21.00, in occasione dell'ormai tradizionale appuntamento giunto ormai alla 5° edizione: "Folclore a Natale" al quale parteciperà anche il Gruppo "Bérghem Baghét" di Palazzago Bergamo.
Per chiudere "in bellezza" un anno davvero ricco di soddisfazioni.

PREMIO LOMBARDIA AGRICOLTURA 2011

11 novembre 2011
Manifestazione aperta al pubblico
Location: Piazza città di Lombardia
Orari: dalle 11.00 alle 17.30 e dalle 18.00 alle 20.00.
Mercato contadino con vendita diretta di prodotti agricoli a cura delle quattro Organizzazioni Professionali  (cinque aziende per ciascuna Organizzazione);
Esposizione della mostra fotografica dedicata alle Fattorie didattiche;
Presenza di quattro aziende di prodotti biologici, a cura di AIAB e Buonaterra;
Degustazioni guidate di vini e prodotti tipici  a cura della Federazione Regionale Strade dei Vini e dei Sapori di Lombardia (4 degustazioni: ore 12.30 Bollicine con Grana Padano; ore 13.30 vini bianchi con salumi di pianura; ore 14.30 vini rossi con formaggi di montagna; ore 16.00 passiti con dolci lombardi;
Mostra pomologica con frutta autunnale esemplificativa della biodiversità vegetale, allestita (su tavolo mt. 20) da Fondazione Minoprio e degustazione di mele dei tre principali gruppi tipologici (Golden, delicius e granny smith); ai bambini verrà offerta, come spuntino, un frutto intero;
Medico delle piante con la presenza del Servizio Fitosanitario, a cura di ERSAF;
Esposizione di pannelli della campagna di comunicazione al cittadino sul Programma di Sviluppo Rurale.
Rievocazione antichi mestieri a cura dell’Associazione Culture Popolari e Tradizioni della Lombardia con sede in CALCO (LC) con la partecipazione dei sottoelencati gruppi di arte folclorica e tradizioni popolari:
Taissine di Gorno (Bg) –proiezione di filmati d’epoca e allestimento angolo con attrezzi utilizzati in miniera;
Cumpagnia del Fil de Fer di Piario (Bg) – L’Era del 900 di Rovetta (Bg) – La Lampiusa di Parre (Bg) Donne di Ricamomania di Songavazzo (Bg) dimostrazione antichi mestieri (ombrellaio, ricamo con tombolo, esposizione patata di Rovetta, confezionamento capù e scarpinocc);
Gruppo folclorico Costumi e Tradizioni della Valcavargna (Co) – battitura delle castagne e lavorazione della lana;
Gruppo folclorico I Giaroi di Gerola Alta (So) – lavorazione del legno – esposizione del bitto – lavorazione del latte;
Rino Pozzi di Bottanuco(Bg) e Isidoro Nasatti di Civate (Lc) – dimostrazione della costruzione del “firlinfeu”;
Fiorenzo Farina di Olgiate Molgora(Lc) –  dimostrazione della costruzione di  zoccoli legno;
Luigi e Giuliana Sara  di Milano(Mi) – dimostrazione acconciatura femminile con  la “sperada”;
Gruppo folclorico La Brianzola di Olgiate Molgora (Lc) esibizioni musicali con firlinfeu;
Banda di cornamuse bergamasche Bèrghem Baghèt di Palazzago (Bg)- esibizioni musicali della tradizione bergamasca;
ORE 18,00 – Salone dell’Auditorium di Piazza Città di Lombardia –
Premiazione “Premio Lombardia Agricoltura 2011” con intervento autorità politiche della Regione Lombardia e del Presidente On.le Roberto Formigoni con la partecipazione dei gruppi di arte folclorica e di tradizioni popolari aderenti alla associazione “Culture Popolari e Tradizioni della Lombardia”:
Gruppo  “Sem Chi Inscì” di Laveno Mombello (VA);
Gruppo “La Brianzola” di Olgiate Molgora (LC);
Gruppo “Bèrghem Baghèt” di Palazzago (BG). 
ORE 20,00 TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE.
Associazione correlata:
- Gruppo folclorico ''La Brianzola''
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco