• Sei il visitatore n° 496.005.994
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 10 ottobre 2011 alle 23:05

Vimercate: bimba di 5 gg morì dopo la nascita. Condannata ostetrica meratese di 38 anni

È stata condannata l’ostetrica meratese di 38 anni ritenuta responsabile, insieme al ginecologo che ha seguito il parto, della morte di una neonata avvenuta 4 anni fa all’ospedale di Vimercate. Il giudice Patrizia Gullaci del foro di Monza ha infatti riconosciuto pari responsabilità  in capo ai due professionisti sentenziando per entrambi una pena di sei mesi per omicidio colposo, con sospensione della stessa. La decisione del giudice, pone fine a una storia drammatica iniziata il 21 luglio 2007 quando, presso l’ospedale vimercatese, a seguito di complicazioni, una piccola si spense a soli cinque giorni dalla nascita. Secondogenita di una coppia monzese, la bimba aveva inspirato al momento di venire alla luce, grandi quantità di liquido amniotico e di sangue. Il parto, inizialmente previsto come naturale, poi diventato cesareo, era infatti stato caratterizzato dalla rottura dell’utero della donna e da una serie di gravi ritardi ritenuti dal giudice imputabili alle condotte del ginecologo ultrasessantenne e della ostetrica i quali, nel corso del processo in seguito aperto a loro carico, si sono a lungo rimpallati le responsabilità.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco