• Sei il visitatore n° 496.004.179
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 05 ottobre 2011 alle 09:13

Merate: 8 mesi e pena sospesa per la zingara che aggredì la PL

Otto mesi e pena sospesa. È questa la condanna rimediata dalla zingara di 35 anni che lunedì mattina ha aggredito gli agenti di polizia locale Damiano De Mori e Roberta Raimondi mentre effettuavano servizio di pattugliamento in Viale Verdi a Merate. Un'aggressione che è costata a De Mori la frattura di un gomito con 20 giorni di prognosi e poco meno di una settimana di infortunio per la Raimondi, ferita al petto. La donna, rumena ma residente in un campo nomadi alla periferia di Milano, aveva agito con il figlio minorenne, denunciato e subito rilasciato ma a breve la stessa dovrà ripresentarsi davanti al giudice per essere stata sorpresa a rubare dagli scaffali di un market della zona.

Articoli correlati:
03.10.2011 - Merate: gli agenti De Mori e Raimondi aggrediti da tre nomadi che chiedono l’elemosina al semaforo. Tre denunce, un arresto
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco