• Sei il visitatore n° 494.873.954
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 02 ottobre 2011 alle 20:51

Malgrate: quaranta ballerini fanno rivivere l’emozione ottocentesca del ''grande ballo''


Atmosfera gattopardesca ieri alla Quadreria Bovara Reina di Malgrate dove oltre quaranta ballerini in costume ottocentesco hanno fatto rivivere l'emozione di un vero e proprio gran ballo risorgimentale.

Al centro: Daniela Borraccetti, vice sindaco di Malgrate - dott. Laura Maria Motolese, Prefettura di Lecco

L'evento, organizzato dal Comune di Malgrate in collaborazione con il Circolo Carpe Diem della Società di Danza Lecco nell'ambito delle iniziative proposte dalla Conferenza Provinciale per il coordinamento delle attività per le celebrazioni del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, è cominciato in torno alle 15,30 con la sfilata dei ballerini dal cortile di Palazzo Agudio, sede del Municipio, fino alla Quadreria, trasformata per l'occasione in una splendida sala da ballo con vista sul magnifico lungolago di Malgrate.



VIDEO



Walzer, mazurca, polka, quadriglia ma non  solo, infatti, come ha sottolineato la dottoressa Laura Maria Motolose della Prefettura di Lecco prima che il maestro di cerimonia aprisse le danze, "durante il Risorgimento il gran ballo non era solo un momento di incontro ma era un'importante occasione di confronto e scambio di idee".

R.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco