Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 364.056.448
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/11/20
Merate: 32 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 28 µg/mc
Lecco: v. Sora: 25 µg/mc
Valmadrera: 26 µg/mc
Scritto Giovedì 29 settembre 2011 alle 19:45

Merate: Fomas Spa convoca i sindacati per discutere un piano di cassa integrazione. Incerto il numero dei lavoratori coinvolti


L'azienda metallurgica Fomas ha convocato le parti sindacali per studiare possibili ammortizzatori sociali per 309 dipendenti. La notizia circola già da giorni in fabbrica e, per ovvie ragioni, è trattata con la massima prudenza. Da quanto si apprende da fonti interne e con una parziale conferma da parte dei sindacalisti, il colosso meratese avrebbe ventilato la possibilità di ricorrere alla cassa integrazione straordinaria per tutti o una parte dei suoi dipendenti a seconda di come gli ordinativi stanno andando nelle ultime settimane. Ma i dipendenti, maestranze e i colletti bianchi, avrebbero già una data, il 16 di ottobre, attorno alla quale potrebbe mutare la loro condizione lavorativa. Entro quel giorno, infatti, si deciderà come procedere. I sindacati alla richiesta dell'azienda di prepararsi ad un eventuale piano di ammortizzatori, hanno invitato a monitorare l'andamento della produzione dell'ultimo periodo e riformulare solo da quel momento la richiesta e le modalità dell'eventuale cassa. "Non c'è ancora nulla di certo" hanno commentato le parti sindacali "aspettiamo di sapere l'esito del monitoraggio e poi vedremo come procedere". Resta il fatto che dopo la cassa degli anni precedenti, il colosso meratese si trova ad affrontare un nuovo momento di difficoltà, seppure magari minimo, ma pur sempre presente.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco