• Sei il visitatore n° 495.713.425
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 17 settembre 2011 alle 08:32

UDC: a chi mette le mani addosso Bossi

Caro direttore vorrei condividere con lei e con tutti i lecchesi questo pensiero :

Oggi Bossi ha detto: noi non vogliamo mettere le mani addosso alle vecchiette con la riforma delle pensioni. E noi gli rispondiamo : infatti le stiamo mettendo addosso ai giovani perchè i nostri figli non riusciranno ad avere le pensioni che abbiamo noi ( se le avremo ). Nel nostro sistema di mercato del lavoro sarebbe meglio avere maggiore flessibilità in uscita e maggiori possibilità in entrata, altrimenti i nostri giovani saranno ridotti al precariato permanente. Gli italiani , i lecchesi non ne possono piú di faciloneria, di promesse e di inganni. Noi non abbiamo la bacchetta magica peró vogliamo parlare col linguaggio della verità e della serietà. Per anni abbiamo avuto politici che dispensavano solo promesse facili e ora ne paghiamo le conseguenze. La gente ha dato fondo ai risparmi e ora li ha finiti tutti: questa e' la grande incognita italiana . In oltre avevamo detto in tempi non sospetti che questo cattivo federalismo non avrebbe funzionato e che la Lega avrebbe atteso solo il momento per avere la scusa di tornare a parlare di secessione. Purtroppo su questo come su altre cose avevamo ragione. Chiediamo ad Alemanno, a Formigoni, alle persone responsabili in quello schieramento: come puo' quell'alleanza reggere in queste condizioni? Continueranno a chiudere gli occhi fino a quando?". Adesso basta iniziamo ad essere delle persone serie !!!

Rota Gianfranco (Coordinatore UDC Città di Lecco)
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco