• Sei il visitatore n° 507.032.042
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 21 gennaio 2023 alle 19:13

Olgiate:  il Comune aderisce al Centro Servizi Territoriali

Il comune di Olgiate Molgora ha scelto di aderire al Centro Servizi Territoriali della provincia di Lecco. Nella serata di venerdì 20 gennaio infatti, durante la prima seduta di consiglio comunale del 2023, è stato approvato all'unanimità dei presenti lo schema di convenzione per la gestione associata del CST e della rete informatica sovracomunale.


Nell'illustrare la convenzione, l'assessore Paola Colombo - delegata alla Transizione Digitale - ha ricordato che lo Stato, attraverso il PNRR, ha messo a disposizione importanti cifre per provvedere a rendere i Comuni più "smart", ma partecipare ai bandi e ottenere contributi per gli enti non è sempre facile. "Noi stiamo partecipando a diversi bandi. Per cinque di questi siamo già stati finanziati, per altri due siamo in attesa" ha spiegato, ricordato che il finanziamento è subordinato al fatto che il servizio per cui si richiede il contributo deve essere attivato entro determinati tempi. "Noi siamo arrivati a questo punto. Dobbiamo iniziare a sviluppare i servizi attraverso dei fornitori. Il fatto che i nostri uffici siano sotto organico e che non abbiamo le competenze ci ha portato alla necessità di essere supportati".


La soluzione è stata dunque quella di rivolgersi al Centro Servizi Territoriali, una struttura operativa finalizzata allo sviluppo di un più vasto e qualificato sistema di servizi informatici, accessibili on line da cittadini e imprese del territorio lecchese. "Oltre che nella ricerca di fornitori, il CST ci supporterà anche con il suo potere contrattuale. Attualmente sono circa 54 i Comuni associati al CST e dunque è più facile per questa rete andare a trattare con i fornitori. Quello che riusciremo a risparmiare potremo reinvestirlo". La convenzione durerà fino alla fine del 2027 e non avrà nessun costo per il primo anno, successivamente il Comune pagherà una quota di adesione che si aggirerà attorno ai 2.000 euro.


Favorevole alla convenzione e alla collaborazione sovracomunale anche la minoranza. Il capogruppo di "Olgiate Cambia Passo" Stefano Golfari ha colto l'occasione per chiedere all'assessore di fare un punto sui bandi relativi alla transizione digitale a cui l'ente ha partecipato. 

Il Comune, ha spiegato l'assessore Colombo, ha ottenuto un finanziamento di 121.999 euro per l'abilitazione al Cloud; 155.234 euro per l'esperienza del cittadino nei servizi pubblici; 3.430 per l'app IO; 14.000 euro per lo SPID e CIE; 32.589 euro per la piattaforma delle notifiche digitali; risulta inoltre in fase di accertamento la piattaforma digitale nazionale dei dati, per la quale il Comune otterrebbe 20.344 euro; infine, si è in attesa della richiesta del CUP da parte del Ministero per quanto riguarda il PagoPA, per il quale sono previsti 72.845 euro. 


Messa ai voti, come anticipato, la convenzione è stata approvata all'unanimità dei presenti. 

 

E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco