• Sei il visitatore n° 494.818.242
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 24 novembre 2022 alle 14:47

Con le mani, con le mani, ciao-ciao.

Buongiorno.
Vorrei portare all'attenzione di tutti noi e congiuntamente porre una domanda alla simpatica ragazza/donna che ho incontrato ieri per strada. Ma veniamo a i fatti. Merate 23 novembre 2022 ore 12,30 mi stavo apprestando a bordo della mia macchina ad andare a Brivio. Giunto in prossimità della rotonda che porta verso Pagnano mi sono dovuto attardare ad immettermi sulla statale a causa di un arzillo guidatore che stava aspettando miglior fortuna per immettersi a sua volta sulla strada. Casualmente mi è caduto l'occhio sullo specchietto retrovisore ed ho notato la già citata ragazza che.............. con una mano teneva saldamente il suo cellulare all'orecchio sinistro mentre con l'altra teneva in mano una bella sigaretta. Ora mi domando. 1) perchè fumare e contemporaneamente telefonare tenendo il cellulare all'orecchio quando ormai tutte le macchine possiedono l'interfono ? Non era presente sulla sua "pezzente" macchina? Presto detto, ormai tutti i telefoni cellulari vengono venduti con tanto di cuffiette, basta solo inserire un solo ricevitore nell'orecchio ed il gioco è fatto. Qualcuno mi dirà che per fumare una sigaretta bastano pochi minuti. Vero. Ma per fare e farsi del male basta molto meno. 2) Ma quante mani ha lei signorina? Lo chiedo per un amico curioso ed un po' rompipalle. Se con una mano tiene il cellulare e con l'altra la sigaretta come fa a sterzare, cambiare marcia, mettere le fecce insomma come fa a guidare rispettando non tanto il codice della strada ma soprattutto chi ha la disavventura di incontrarla sulla sua strada. Grazie a chi mi vorrà dare una spiegazione.
Emilio
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco