• Sei il visitatore n° 507.201.983
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 16 novembre 2022 alle 08:29

Parco Curone: si va verso l'acquisizione dell'area a Pianezzo. E sul traffico ...


L'acquisto dell'area a Pianezzo per la realizzazione di un parcheggio da 150-200 posti auto si fa sempre più vicino. L'appropriazione da parte del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone è subordinata alla ricezione di un contributo regionale [clicca QUI]. La fase istruttoria della domanda di sovvenzionamento è stata completata ed entro la fine del mese dovrebbe uscire il decreto regionale che ufficializzerà l'erogazione.

Il presidente del Parco del Curone Marco Molgora

 

I fondi richiesti dall'Ente Parco valgono anche per la realizzazione dei ponti sul sentiero dei guadi e l'efficientamento energetico delle sedi del Parco. I finanziamenti arriveranno in tre tranches, la prima nel 2022, la seconda nel 2023 e l'ultima nel 2024. Che l'accaparramento sia ormai certo lo si deduce dalla recente variazione di bilancio approvata nella Comunità del Parco di lunedì 14 novembre, che di fatto recepisce l'entrata di queste risorse per evitare che poi vengano dirottate nell'avanzo di amministrazione, vincolando in tal caso il loro utilizzo non prima della prossima primavera.

Il vice sindaco di Olgiate Molgora Matteo Fratangeli

Evidentemente l'Ente ha voglia di correre per arrivare quanto prima a poter dare alla luce un nuovo parcheggio che allevierebbe il carico automobilistico nel cuore del Parco. Il vice sindaco di Olgiate Molgora Matteo Fratangeli ha ringraziato i vertici del Parco e i Comuni soci per aver espresso un segnale di attenzione sul tema di una congrua fruizione in un ambiente protetto. Ha poi sollecitato il Parco a partecipare al bando regionale per il recupero della memoria del territorio.

 



Terminata la seduta pubblica della Comunità del Parco - che aveva come solo punto all'ordine del giorno la variazione di bilancio (in cui oltre a delle partite di giro si evidenzia solo un aumento delle entrate di 15 mila euro per le sanzioni paesaggistiche rispetto all'iniziale previsione di 12 mila euro, arrivando ad un totale di 27 mila euro) - i Comuni soci hanno proseguito a porte chiuse per discutere ancora della gestione viabilistica nei fine settimana. In particolare pare che siano stati espressi dei pareri sullo studio sin qui prodotto dall'ing. Andrea Debernardi, redatto però quando non si aveva contezza dell'acquisto dell'area a Pianezzo per la realizzazione del parcheggio. La versione definitiva dovrà recepire questa novità, che si presume possa costituire la premessa per la chiusura al traffico veicolare del cuore del Parco di Montevecchia e della Valle del Curone. Coordinandosi i vari Comuni coinvolti dovrebbero attuare delle ZTL comunali.
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco