• Sei il visitatore n° 495.628.017
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 02 ottobre 2022 alle 17:33

Merate: la street art in mostra con le opere create in città e il concorso degli studenti


Durante il pomeriggio di sabato 1 ottobre e’ stato presentato alla comunita` il progetto artistico di Dietrolalavagna “Un museo a cielo aperto – A Merate cominciamo dalle cabine elettriche” che ha visto la realizzazione di due murales su due cabine ad opera di due street artist di fama nazionale e internazionale Manu Invisible e Peeta e un concorso aperto a giovani artisti dal titolo: “Il futuro e` green e digitale – Rispettiamo la natura con immagini e parole”. A fare da ciceroni alle diverse opere 11 ragazzi dell’Ist. Vigano` di Merate di IVI e IVL indirizzo grafica e comunicazione tramite un percorso di PCTO (alternanza lavoro) che hanno presentato oltre alle opere di questo progetto anche i murales di progetti del 2016 e 2019 visibili all’interno dell’Ist. Vigano` e Liceo Agnesi di Merate.

Paola Sala, Marisa Corradini, Amelia Cella, Vittoria Ratti e Arianna Crippa

Vincitore: "Preserva, crea" di Stefano Cherubini (Arke)

Jody Boschetti


Il concorso prevedeva un bando nel quale sono stati selezionati 7 murales che sono stati dipinti sul muro in via Agnesi di proprieta` dell’azienda I.eO. Informatica e Organizzazione di Merate. La vittoria è stata conquistata dall'artista Arke (Stefano Cherubini) con "Preserva, crea". "Nell'opera è visibile una lampadina che rappresenta la luce e dietro troviamo la natura: la luce che incontra la natura è calda, mentre quando incontra il mondo digitale diventa fredda. La lampadina è sorretta da una mano robotica, per simboleggiare che la tecnologia deve preservare la natura e non sovrastarla"
Così hanno spiegato, Vittoria Ratti ed Arianna Crippa, le studentesse dell'Istituto Francesco Viganò che hanno fatto da cicai visitatori che si sono presentati in via Agnesi. Gli altri street-artist in gara sono stati: Giulia Dal Bon e Jailson Facchinetti (Natura e tecnologia), Stefano Giovini (Futuro presente), Marco Luzzi (Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata), Roberto Gritti (Il ragazzo del futuro), Lorenzo Muoio e Jody Boschetti.

Il ragazzo del futuro, Roberto Gritti

"Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l'ha già creata" di Marco Luzzi

"Natura e tecnologia" di Giulia Dal Bon e Jailson Facchinetti


L'evento ha avuto quattro punti di ritrovo:
- L'istituto F. Viganò e il Liceo M.G. Agnesi Agnesi, dove sono state presentate le opere di Nais e di Orticanoodles.
- Il parcheggio di via M.G. Agnesi dove si sono potute scoprire le opere dei 7 artisti del concorso.
- Via Como 30 per la visita della cabina elettrica dipinta da Peeta.
- Via Fratelli Cernuschi 22 con la cabina elettrica dipinta da Manu Invisible.
Oltre a Vittoria e Arianna di seguito gli altri ragazzi che hanno fatto da ciceroni: Mattia Ignat e Mattia Ferrari (cabina dipinta da Nais all’Ist. Viganò) - Angelica Serrano e Martina Villa (opere di Orticanoodles al Liceo Agnesi) - Clara Destro e Gaia Perego (opera di Nais muro ingresso Liceo Agnesi) - Mattia Arduino e Andrea Mondini (cabina elettrica dipinta da Manu Invisible) - Prisca Bonfanti (cabina elettrica dipinta da Peeta di proprieta` dell’azienda Casaline e Viscardi) -

"Futuro presente" di Stefano Giovini

Opera di Lorenzo Muoio

Si è tenuto, nella stessa giornata, un laboratorio con l’artista Nais in cui e` stata prodotta un’opera a piu` mani e un talk presieduto da Massimo Gianquitto (docente IED di Milano) presso l'Auditorium comunale di Merate "Giusi Spezzaferri" alla presenza di diversi street artist come: Nais, Manu Invisible, Orticanoodles, Cristian Sonda ed Urbansolid.


Sponsor del progetto:
E-Distribuzione (adesione al loro progetto di Street Art)
Rotary Club Sezione Merate Brianza (premio Rotariadi 2021/2022)
Le due aziende Casalini e Viscardi Srl – I. e O. Informatica e Organizzazione Srl.
Fondazione Comunitaria del Lecchese Onlus (adesione al secondo bando del 2021)

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco