• Sei il visitatore n° 484.901.567
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 22 settembre 2022 alle 18:15

''Cambia Merate'' interroga il Sindaco sui guai di Retesalute: liquidazione, azione contro i dipendenti, lettera dei segretari


Il sindaco Massimo Panzeri

 

Il gruppo di minoranza "Cambia Merate" ha presentato una corposa interrogazione sulla vicenda Retesalute. In poche parole Aldo Castelli, capogruppo e i suoi colleghi chiedono al sindaco Massimo Panzeri ragione della adesione - contro il parere della minoranza stessa - alla proposta del precedente CdA di avviare le procedure di liquidazione volontaria della società. Che ha determinato costi molto alti per le parcelle professionali e si è risolta, paradossalmente dopo meno di un anno col ritorno in bonis dell'azienda. In secondo luogo che cosa ha spinto la maggioranza, come nel caso precedente, a dare mandato al sindaco di approvare l'apertura di un procedimento giudiziario nei confronti di due ex dipendenti che, come si sa, è stato duramente censurato dal Giudice del Lavoro e dalla sezione civile del tribunale di Lecco. In terzo luogo "Cambia Merate" chiede chiarimenti sull'iniziativa di alcuni segretari comunali, tra cui quella di Merate Maria Vignola, che hanno scritto una lunga lettera al CdA attuale di fatto "scavalcando" i rispettivi sindaci ai quali dovrebbe legarli un rapporto fiduciario. Peraltro la lettera dei segretari è stata commentata con asprezza dal nuovo Consiglio di Amministrazione.

  • Per visualizzare l'interrogazione di Cambia Merate CLICCA QUI
  • Per visualizzare la lettera dei segretari CLICCA QUI
  • Per visualizzare la risposta del CdA di Retesalute CLICCA QUI
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco