• Sei il visitatore n° 484.903.265
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 22 settembre 2022 alle 12:05

La Valletta: l'1 ottobre, ''Perego'' un paese e un cognome, storia e albero genealogico

Nel pomeriggio di sabato 1 ottobre, presso l'antica chiesa di Perego, ora frazione del comune di La Valletta Brianza (Lecco), l'Associazione Genealogica Lombarda e l'Associazione Pelagus patrocinano l'evento: "PEREGO, UN PAESE, UN COGNOME" insieme alla provincia di Lecco, all'Unione dei Comuni di La Valletta Brianza, alla Confederation Internationale de Genealogie et d'Heraldique, all'Istitut International d'Etudes Genealogiques et d'Histoire des Familles, alla Parrocchia di Perego e Rovagnate (Lecco) e al Gruppo Storico Arturo Gelmi di Pontida (Bergamo).


Abbiamo intervistato gli organizzatori Stefano Perico, (vice presidente dell'Associazione Genealogica Lombarda), e Lara Perego (socia della stessa), che dopo anni di studi genealogici hanno concretizzato i loro sforzi in un evento dedicato a chi come loro porta il cognome Perego o Perico.

Prima di tutto: Cos'è la genealogia?
La genealogia è una disciplina che si occupa della ricerca delle proprie radici attraverso prove raccolte negli archivi.
Noi dell'AGL diffondiamo la cultura genealogica non professionale e la ricerca storica familiare attraverso manifestazioni come questa.

Potete descriverci l'obbiettivo del vostro progetto?
Con altri soci dell'associazione o comunque con altri Perego e Perico non iscritti, siamo alla ricerca del nostro antenato comune e se le prove documentali non potranno confermarlo, lo proveremo scientificamente attraverso il test del DNA che verrà confrontato tra tutti i soggetti partecipanti a questo progetto.

Perchè anche il cognome Perico?
Perché il cognome è la trasformazione, avvenuta nei secoli passati e solo sul territorio bergamasco, del più noto cognome Perego e quindi è da ritenersi parte integrante.

Potete anticiparci il programma dell'evento?
Il programma inizia con una visita guidata nel nucleo storico del borgo, un tempo feudo di questa casata e quindi luogo natio del nostro cognome.
Subito dopo i doverosi ringraziamenti rivolti verso gli enti e le istituzioni sopracitate che ci hanno patrocinato, inizieranno numerosi interventi tenuti da preparatissimi esperti che ci accompagneranno in questo viaggio nel tempo.
Non mancheremo di descrivere l'albero genealogico e di illustrare lo stemma dei Perego presente all'interno del cortile del palazzo appartenuto al valoroso Cavaliere Luca Perego detto Pozzo. Proseguiremo poi raccontando la "lunga e travagliata storia" della salma di Leone Da Perego, il primo frate francescano a diventare Arcivescovo di Milano del XIV secolo.
In ultimo chiuderemo la serata spiegando l'importanza del DNA a sostegno dei nostri studi e raccoglieremo adesioni da parte di tutti i Perego e Perico che desiderano proseguire queste ricerche insieme a noi.
Ovviamente non mancheranno anche "colpi di scena e particolari interventi a sorpresa" per stupire tutti i partecipanti e, per finire, un piccolo rinfresco che la generosa Associazione Pelagus, oltre ad ospitarci, ci offrirà.

C'è qualcuno che vi sentite di ringraziare?
Ringraziamo tutte le persone che in qualche modo hanno contribuito alla realizzazione di questo evento, tra cui, l'assessore Valentino Scalandra, il primo ad aver sposato la causa di questa iniziativa insieme all'assessore Anna Maria Perego, a Ezio Galeazzi, a Don Paolo Brambilla, la presidente della Provincia di Lecco Alessandra Hoffman, a tutti i nostri relatori tra cui Alessandro Pina: Dottorando in storia dell'architettura Univ. Venezia,
Massimo Cogliati con Lorenzo Brusetti: Storici della Brianza
e gestori del canale youtube di storia lombarda «Bru.Co»
Marco Brivio: Genealogista successorio
Pier Felice Degli Uberti - Presidente CIGH (Confédération Internationale de Généalogie et d'Héraldique) e ICOC (International Commission for Orders of Chivalry), presidente dello IAGI (Istituto Araldico Genealogico Italiano)
Piero Airaghi: Ex Ispettore Onorario, Sovrintendenza Lombardia delle antichità e monumenti
Massimiliano Sana: Presidente AGL - Genetista
Ugo A. Perego, PhD:
Prof. Biologia, Southeastern Community College, Iowa;
Prof. Genealogia Genetica Forense, Univ. New Haven, Connecticut;
Prof. Genealogia Genetica, Salt Lake Community College, Utah.
E per finire, un affettuoso ringraziamento ai nostri amici e/o soci dell'Associazione Genealogica Lombarda Laura Perego, Luca Perego, Antonello Tosi, Antonio Perego, Ivo Perego, Antonio Perico.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco