• Sei il visitatore n° 505.954.299
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 06 settembre 2022 alle 13:02

''IoTeatroTuSedia'': due appuntamenti il 9 e 10 settembre

Due appuntamenti imperdibili caratterizzeranno l'ultimo weekend in programma per la rassegna IoTeatroTuSedia, ideata e realizzata da Ronzinante Teatro, grazie al prezioso contributo del "Fondo di Sostegno per le arti dal vivo" messo in campo dalla Fondazione Comunitaria Lecchese.

VENERDI' 09 SETTEMBRE alle 21 Ronzinante presenterà, c/o il Parco della Limonera a Monticello Brianza (LC) la divertente commedia "Piccole bugie tra noi":
Una coppia, sposata da diversi anni, ha mantenuto la complicità e l'ardore dei primi anni.
Tuttavia, un banale incidente d'auto senza apparentemente alcuna conseguenza cambierà il corso della loro esistenza. Un piccolo granello di sabbia bloccherà gli automatismi di una scontata armonia nella loro relazione e instillerà il dubbio.
Il sospetto è un veleno lento e sottile con effetti devastanti. Dopo tanti anni di convivenza, pensi di conoscere bene l'altro, ma a volte ci si sbaglia e in pochi istanti tornano a galla verità sottaciute che nel giro di breve tempo sgretolano le fondamenta su cui la stessa coppia ha costruito la loro vita comune, la loro famiglia, per oltre venticinque anni.
In un serrato ritmo tra il comico e il drammatico si assiste alla disarmante decostruzione di un rapporto di affetto e amore che, a causa di una banale coincidenza, mette in luce la sua stessa fragilità e inconsistenza.
Musiche eseguite dal vivo dalla pianista Suleima Burrafato.
In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà regolarmente all'interno dell'adiacente Biblioteca.

 

A chiudere la rassegna SABATO 10 SETTEMBRE alle 21, arriverà la compagnia del Teatro Instabile di Meano da Trento (qualcuno li ricorderà in quanto vincitori del primo Festival Nazionale "Città di Merate" nel 2016) che, nella sede di Ronzinante in Via Vittorio Veneto 2 a Merate (LC), porterà in scena il monologo "La Maria Zanella" di Sergio Pierattini:
Una casa che reca ancora sulla facciata i segni dell'alluvione: la riga nera! L'alluvione, quella accaduta in Polesine nel 1951. E oltre quella riga nera, le paure, le angosce e le malinconie della Maria Zanella, che in quella casa è nata e vissuta, dove lei vive e dove vivono i suoi ricordi. Una casa rovinata dell'alluvione, che ora la sorella vuole vendere.
La Maria Zanella, in cerca di una risposta alle sue paure, quelle che l'assalgono di notte, quelle di tutti coloro che conoscono l'inesorabile dolore del distacco da ogni luogo affettivo.
Un monologo intimo, delicato e confidenziale interpretato da Grazia Bridi, con la regia di Sergio Bortolotti.
In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà regolarmente all'interno della sede di Ronzinante.


L'ingresso agli spettacoli è GRATUITO e, per assisterVi, sarà sufficiente presentarsi muniti di sedia (non andrebbe detto ma se ve la dimenticaste ci penserà l'organizzazione), senza dover prenotare.

Per qualunque altra informazione sarà sufficiente scrivere a info@ronzinante.org o chiamare il 335.5254536.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco