• Sei il visitatore n° 484.033.237
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 14 luglio 2022 alle 07:51

Imbersago: deroga all'utilizzo dell'acqua per aree pubbliche

Con ordinanza n. 32 del 13 luglio (CLICCA QUI) il sindaco di Imbersago Fabio Vergani ha emesso una deroga alle limitazioni all'uso di acqua potabile, finalizzate al risparmio idrico che erano state adottate lo scorso 29 giugno, a seguito anche di prescrizioni regionali dato lo stato di emergenza.

L'acqua, infatti, non si può utilizzare se non per usi alimentari, domestici e igienici. Quindi niente annaffiatura di prati o campi che non siano adibiti all'agricoltura.
Il primo cittadino di Imbersago, però, ha introdotto una eccezione per quanto riguarda le aree pubbliche, in particolar modo quelle dove si trovano piantumazioni di pregio e interesse ambientale che, senza acqua, sarebbero fortemente compromesse.

La foto pubblicata dal cittadino

Solamente nei giorni scorsi la segnalazione di un cittadino sui social che in piazza Pertini aveva notato l'irrigazione di una aiutola con una canna agganciata al tombino.
"L'acqua è stata aperta in via eccezionale" era stata la risposta dal consigliere Giovanni Ghislandi "dopo che oggi un agronomo ha visitato il faggio rosso, piantato nei mesi scorsi, e che rischia seriamente morire. Dice che per fargli a brevissimo un estremo trattamento è necessaria l'acqua...".

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco