• Sei il visitatore n° 495.865.455
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 15 luglio 2010 alle 22:05

Lecco: resta in cella la 50enne accusata di omicidio colposo. Era al volante ubriaca

Guidava in stato di alterazione alcolica la donna che lunedì scorso ha provocato l'incidente costato la vita a una 55enne di Brembate Sopra che viaggiava in moto con il marito. È l'esito del test cui è stata sottoposta l'automobilista, una 50enne di Abbadia Lariana, subito dopo lo schianto avvenuto all'imbocco del tunnel del San Martino dell'attraversamento di Lecco. Inevbitabilmente, come fa sapere la Polizia stradale, è scattato l'arresto per omicidio colposo e guida in stato di ebbrezza. Alla guida della sua auto aveva violentemente tamponato la moto con sopra i due coniugi bergamaschi e la peggio era toccata a Graziella Valoti che non aveva avuto scampo mentre il marito Giorgio Maggioni, 60 anni, è ancora ricoverato in condizioni piuttosto gravi all'ospedale Manzoni di Lecco. Secondo quanto riferisce la Polstrada, l'automobilista "era in grave stato di ebbrezza alcolica" tanto che il test avrebbe registato un tasso alcolemico pari a 2,44 grammi/litro. Come non bastasse era al volante senza pratente essendole già stata ritirata proprio per la recidiva della guida in stato di ebbrezza alcolica. Ad aggravare ulterioremente le cose il fatto che l'auto è risultata priva di copertura assicurativa obbligatoria. Oggi è comparsa davanti al Giudice preliminare di Lecco che ha convalidato il fermo dispondendone la permanenza in cella al Bassone di Como proprio per la gravità dei reati contestati e la sua pericolosità.

 

Articoli correlati:
12.07.2010 - Abbadia: è una cinquantenne della provincia di Bergamo la vittima del sinistro sulla 36. Due feriti trasportati al Manzoni
12.07.2010 - Lecco: incidente mortale nell'attraversamento in direzione sud. Deceduta una donna, un ferito al Manzoni
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco