• Sei il visitatore n° 476.816.623
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 29 giugno 2022 alle 14:59

La Valletta: gli ''Asteroidi'' di nuovo insieme sul palco dopo 50 anni per una nobile causa

Solo una nobile causa come una raccolta fondi poteva far tornare ancora una volta sul palco una band che non si esibiva da 50 anni. Si tratta degli "Asteroidi", gruppo musicale di La Valletta Brianza che si è esibita in paese per due sere di fila per raccogliere fondi necessari alla manutenzione della pavimentazione del chiostro (CLICCA QUI).

La formazione originale: Gabriele Cogliati, Evaristo Riva, Enzo Galeazzi e Renzo Della Mina

 

Tutto è nato dalla richiesta di don Paolo Brambilla, che si è rivolto alle associazioni del paese per avere un supporto in questa causa. Tra i sodalizi a cui si è rivolto, anche "Pelagus", il cui presidente Enzo Galeazzi tra la fine degli anni Sessanta e l'inizio degli anni Settanta calcò la scena musicale locale con il suo gruppo: gli Asteroidi. 

"Dopo due anni di pandemia - racconta Enzo Galeazzi - come associazione Pelgus eravamo un po' tirati e non potevamo contribuire economicamente a questa causa. Allora ho pensato, perché non organizzare un evento a questo scopo? Però poi mi sono detto, fare una cosa del genere senza un po' di musica alla sera non ha senso. Allo stesso tempo ho pensato che chiamare gruppi da far esibire per due sere sarebbe stato un costo che ci avrebbe tolto fondi per la causa, così ho deciso di chiedere ai miei vecchi compagni se avessero avuto voglia di tornare a suonare".

Chiamati gli altri componenti, Enzo Galeazzi ha raccolto solo risposte positive e in un mese e mezzo, provando due volte a settimana, gli Asteroidi hanno messo in piedi una scaletta con 20 pezzi. La formazione era quella originale, fatta eccezione per il bassista Evaristo Riva, che a causa di problemi di salute è stato sostituito da Enzo Cattaneo di Sirtori, per il resto: Enzo Galeazzi alla chitarra e voce, Renzo Della Mina alla tastiera e Gabriele Cogliati alla batteria.

 

Enzo Cattaneo, Gabriele Brambilla, Enzo Galeazzi e Renzo Della Mina

"Siamo ripartiti dai vecchi brani che facevamo quando suonavamo 50 anni fa, parliamo di musica del Sessanta e Settanta, con brani dei Camaleonti, dei Nomadi, dei Corvi... La gente ha apprezzato. È stata una serata emozionante per me, penso anche per gli altri, perché ritrovarsi dopo 50 anni e suonare con poche prove non è facile, però siamo riusciti."

Ad arricchire ulteriormente le due serate, che hanno riscosso gran successo, è stata inoltre la presenza di Corrado Sottocornola di Olgiate Molgora, che ai tempi in cui suonavano gli Asteroidi 
frequentava le prime radio libere e faceva lo speaker, e qualche volta era andato ai concerti della band di La Valletta. Durante la serata Sottocornola ha presentato il gruppo, ha ripercorso i tempi in cui conobbe il gruppo (CLICCA QUI) e ha introdotto i brani.

"Il fine della serata era la raccolta fondi - ha concluso Galeazzi - se non fosse stato per quello scopo, non credo che ci saremmo rimessi insieme per tornare sul palco, però questa è stata un'occasione per cui ne valeva la pena. Per questo devo ringraziare molto Renzo e Gabriele per aver subito accettato".

 

Durante la serata di domenica il gruppo è stato raggiunto per un saluto anche dall'ex-bassista Evaristo Riva.

E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco