• Sei il visitatore n° 476.815.665
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 29 giugno 2022 alle 10:10

La Valletta: qualcosa si muove...

La Valletta: lettera di un cittadino su alcuni punti del centro di Perego e sul loro futuro" Qualcosa si muove.
messaggio : Carissimi della redazione di Merateonline, sono sempre il Cittadino della Valletta che ogni tanto arriva a scrivere qualcosa. Purtroppo impegni di lavoro non mi hanno permesso di continuare e terminare la storia dell'Arcivescovo Leone da Perego, la cui prima parte vi avevo inviato e voi avevate pubblicato il 3 Marzo 2021 con il titolo "Cronache dalla Storia della Valletta. Frate Leone da Perego". Mi sono promesso che durante l'estate cercherò di concludere le mie ricerche per darvi un nuovo articolo per Settembre.
Oggi però vi scrivo perché ho visto che pare che il mio articolo "La Valletta: lettera di un cittadino su alcuni punti del centro di Perego e sul loro futuro" e che voi avete corredato di bellissime foto, che mostrano la fatiscenza da me descritta del centro di Perego, abbia trovato qualche risposta da parte dell'amministrazione Comunale della Valletta Brianza.
Sono contento che nel numero invernale dell'informatore dell'attuale maggioranza (e minoranza) ho visto alcuni progetti che rispondono praticamente a tutti i punti da me trattati nell'articolo sopra citato e anche qualcosa di più.
In estrema sintesi il progetto consiste:
- Abbattimento delle Margherite riqualificazione casa Presezzi
- Nuovo edificio di collegamento tra torre e casa Presezzi (dagli studi dell'arch. Sala mi pare di capire che si va a ricostruire qualcosa di già esistente in epoca passata).
- Torre e casa Presezzi riqualificate come polo culturale del coro Licabella, e presumo delle altre associazioni culturali del territorio
- Rifacimento della via Roma (non con il Risciolo, ma comunque in pietra, togliendo asfalto e introduzione di divieto di parcheggio).
- Creazione di nuovi parcheggi area Margherite e altre aree non meglio identificate.
Forse scrivere a qualcosa serve, credo che molti concittadini abbiano letto i miei articoli e forse una lampadina si è accesa. Adesso è il momento di progettare e di fare. I politici sono bravi nella prima, un po' meno nella seconda, speriamo di essere smentito presto.
Concludo per dovere, che anche il muro di sostegno dietro il Palazzo è stato da poco risistemato dopo il crollo del novembre 2020, meglio tardi che mai.
Un cittadino della Valletta B.za
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco