• Sei il visitatore n° 476.820.160
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 27 giugno 2022 alle 19:39

Osnago: sul comparto Fiera vaghi aggiornamenti in assise

Acqua in bocca per il sindaco Paolo Brivio sulle indiscrezioni relative al PL Fiera. Conferma che ci sono trattative tra privati, ma non aggiunge altro di più. "L'amministrazione è al corrente, grazie ad informazioni ricevute dai diretti interessati, di trattative in corso tra privati, nelle quali non entra e non è tenuta a fornire informazioni non avendone ricevute di definitive e ufficiali" ha dichiarato il primo cittadino. Ha poi aggiunto: "Essendo prossimo ad entrare nel vivo il percorso di revisione del PGT, che potrebbe determinare una riformulazione dell'intero Ambito di Trasformazione, anche nel senso di una sua significativa riduzione, è presumibile che i privati interessati possano far pervenire una proposta ufficiale in tempi non biblici, ravvicinati, ma per ora non è accaduto e non vi è avvisaglia". Come già aveva dichiarato in passato, ha ritenuto non più proponibile un insediamento di grandi dimensioni di natura espositiva o esclusivamente espositiva.

Marco Riva



Il capogruppo di minoranza Marco Riva ha tentato di strappargli qualche delucidazione almeno sulle opere compensative già realizzate, ossia in che modo potranno essere commutate in altri interventi di pari importo. Nulla da fare, Brivio ha dapprima risposto che si tratta di una domanda tecnica, salvo poi dover ammettere che si tratta di "valutazioni sia di carattere tecnico sia di carattere politico". Ha poi considerato: "Ci saranno verifiche da fare sull'effettiva realizzazione ed adeguatezza delle opere già fatte". Il sindaco ha anche sostenuto: "Di certezze, di ufficialità, di documenti e carte, di elementi tangibili presentati all'amministrazione non vi è nulla. Stiamo conducendo una discussione ipotetica. Si discute su atti ufficiali, non su trattative legittime tra privati".

Il consigliere Riva ha ribattuto: "Sono trattative legittime tra privati, ma mi sembra che abbiano coinvolto l'amministrazione. Tra gentiluomini, anche per trasparenza, vorremmo capire le motivazioni per cui l'amministrazione sia stata coinvolta". Il sindaco ha minimizzato, domando retoricamente: "Lei sa quante persone vengono a parlare con un sindaco su milioni di cose che riguardano la vita del paese?". Poi ha riconosciuto che si tratta di una partita importante, la sistemazione di un'area di 90 mila mq. "Trattandosi di una decisione importante, i privati mi hanno detto che ci sono trattative in corso". Ha però riportato: "Ci mancherebbe che vada a determinare delle trattative. Il processo deve ancora cominciare. Se una proposta arriverà la valuteremo tutti insieme".
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco