• Sei il visitatore n° 476.273.673
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 23 giugno 2022 alle 17:21

Sull'interrogazione di Cambia Merate e sulla prospettiva in vista del 2024

Buonasera Direttore,
leggo il suo commento in merito alla vicenda dell'interrogazione proposta dalla Lista Cambia Merate sul tema
e più in generale sulle prospettive in vista dell'appuntamento elettorale del 2024.
Vorrei prima fare un preambolo in merito al Circolo PD di Merate. Come Circolo siamo ripartiti dalle elezioni
di Marzo ‘22 che mi hanno visto essere nominato Segretario di Circolo con 3 macro-obiettivi e ambiti:


CONSOLIDAMENTO DEL CIRCOLO: il primo periodo vedrà il Circolo in una fase di consolidamento interno volta a creare un modello operativo snello ed efficace per stimolare la partecipazione e il contributo di tutti (anche con idee e punti di vista spesso differenti ma sicuramente utili ad un sano confronto).
Dove siamo: In questi primi 3 mesi di attività abbiamo investito internamente sia con nuovi strumenti di lavoro e digitali che consentono di aprirci a tutti, sia con l'ingresso via via di nuove figure aprendo un dialogo costruttivo e continuo con la federazione Provinciale. Continueremo nei prossimi mesi coinvolgendo sempre di più le nuove generazioni (GD), la  rappresentanza femminile e coinvolgendo su tavoli tematici specifici i
cittadini.


UNA VISTA SUL TERRITORIO E AZIONI CONCRETE A SUPPORTO DEI CITTADINI:
Come PD Merate vorremmo individuare e lavorare su alcuni macro-temi su cui aprire tavoli interni al circolo e con altre realtà politiche e civili sui temi di grande rilevanza territoriale. Dove siamo: Proprio oggi saremmo dovuti uscire con un comunicato stampa per presentare il ciclo di incontri "Pensare e progettare il territorio: un primo passo per il meratese di domani" un primo passo per l'apertura di
un tavolo di discussione con la società civile sulla Merate e il Meratese che vorremmo e primo frutto del lavoro del tavolo Ambiente, Trasporti e Territorio creato internamente dopo la mia elezione con esponenti iscritti e della società civile. Questo è e sarà per noi un punto di partenza.


UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL TERRITORIO CON UNO SGUARDO AL PAESE E ATTENTO AL DIALOGO:
Traduzione delle linee nazionali e regionali per il territorio a cui si intervalleranno eventi e approfondimenti con ospiti nazionali del partito e della società civile sui grandi temi per poi aprire, anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali tavoli di discussione con le altre realtà politiche. Dove siamo: Capisco e siamo parte anche noi del fermento che già da diversi mesi agita la realtà Meratese in vista del 2024. Come Partito Democratico dialoghiamo con le forze politiche ma, forse, in questi mesi si sta dando troppa enfasi al solo tema delle "alleanze". Riportiamo prima di tutto al centro le tematiche per cui aprire confronti costruttivi con la società civile in primis (in questo senso si innesta ancora una volta il ciclo di incontri che inizierà la prossima settimana). Vorrei sottolineare infine come, la realtà meratese è a su modo un "unicum" e spesso le vicende e gli equilibri nazionali hanno avuto poi un riscontro ben diverso nel contesto locale. In questo senso, a livello di Circolo PD di Merate nella figura del Segretario non si è discusso in merito ad alleanze o presunte tali.

Rispetto all'interrogazione della Lista Cambia Merate, è indubbio che la questione del Lago di San Rocco cosìcome più in generale della gestione della Riserva Lago Sartirana e delle altre aree rurali sia un tema. Nellospecifico del Lago di San Rocco un intervento è ovviamente necessario. Il vero punto è chiarire prima di avanzare ipotesi nell'una o nell'altra direzione le reali possibilità di intervento e la direzione a lungo respiro che si vuole dare per Merate e il Meratese nella gestione del territorio. Proprio per questo abbiamo istituito il tavolo e i primi cicli di incontri nelle prossime settimane.


Invito quindi tutti i cittadini che lo desiderano al primo appuntamento del ciclo di incontri "Perchè progettare il territorio" che si terrà Mercoledì 29 Giugno presso la Sala Don Minzoni alle ore 21:00 con ospiti:

Renata Zuffi - Assessora all'Ambiente, Mobilità, Pari opportunità Comune di Lecco
Filippo Perego - Consigliere Comunale Robbiate con delega all'Urbanistica e Pianificatore Territoriale

Come Partito Democratico vorremmo in primo luogo aprire un nuovo modo di discutere, valutare e proporre soluzioni a tematiche del territorio e più di ampio respiro partendo dall'ascolto, studiando e approfondendo i punti nonché coinvolgendo in primis anche i nostri cittadini.

Grazie,
Circolo PD Merate
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco