• Sei il visitatore n° 468.118.708
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 22 giugno 2022 alle 08:54

Novate: torna dalle vacanze e trova la casa svaligiata. Da giorni la strada è al buio

Brutta sorpresa quella che ha trovato un residente di via De Gasperi la scorsa domenica 19 giugno, al rientro da una settimana di vacanze. Luci accese, camere messe a soqquadro, vetro della finestra del balcone rotta e tapparella alzata. Qualcuno durante la sua assenza - difficile dire con esattezza quando - si è arrampicato fino al suo balcone al primo piano, che dà per altro sulla strada, ha forzato la tapparella, ha rotto il vetro della finestra ed è entrato nell'abitazione.

 

Nulla di particolarmente prezioso è stato rubato, solo 50 euro e qualche braccialetto dei genitori (anche loro residenti nell'appartamento e in vacanza). Non sono stati toccati invece computer, televisori e altri oggetti di valore. 

Il proprietario ha sporto denuncia alle forze dell'ordine e ha parlato con i vicini, i quali hanno riferito di non aver sentito alcun rumore. Difficile dunque risalire al giorno, ma anche all'orario in cui è accaduto il fatto, anche se la vittima ha avanzato ipotesi anche su questo: "Probabilmente deve essere accaduto di sera o di notte, anche perché di giorno la via è molto trafficata."

 

Via De Gasperi completamente al buio

L'ipotesi che l'intrusione sia avvenuta di notte sarebbe avvalorata dal fatto che ormai da giorni (fino alla sera di martedì 21 giugno) i lampioni di Novate, quindi di via De Gasperi e zona ospedale, sono rimasti spenti e la zona è risultata completamente buia dal calar del sole fino all'alba. Ciò potrebbe aver consentito al ladro (o ladri) di agire indisturbato e senza che eventuali passanti si accorgessero. Per giungere al balcone il malvivente potrebbe aver sfruttato il pluviale oppure addirittura aver parcheggiato un veicolo sotto al balcone ed essersi poi arrampicato salendo sul tetto della vettura. 

E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco