• Sei il visitatore n° 494.651.780
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 31 maggio 2022 alle 18:10

Airuno: il consigliere di minoranza Galli si dimette, andrà in Etiopia come volontario

Francesco Galli
È una scelta di coraggio e di intraprendenza quella di Francesco Galli, consigliere di minoranza del gruppo 'Progetto Comune', ad Airuno, che nella serata di ieri, lunedì 30 maggio, ha annunciato le sue dimissioni. "Il prossimo 26 giugno partirò per l'Etiopia, dove trascorrerò un anno facendo un'esperienza di volontariato" ha detto, al termine del consiglio comunale, con umiltà e serenità. Galli, candidatosi nel 2019 nella lista di Adele Gatti, è insieme a Simone Tavola uno dei volti più giovani della politica airunese con i suoi 24 anni. Studente di Scienze della Formazione e dell'Educazione, è da tempo volontario dell'associazione "Amici del Sidamo", che dal lontano 1983 opera in Etiopia. 

Si occuperà del progetto WID - Women In Development - che sorge a Zway, piccolo villaggio di Addis Abeba, capitale etiope dove è sorta l'attività degli Amici del Sidamo tempi addietro. Partito con solo un piccolo laboratorio di cucito e intreccio per le donne in difficoltà, oggi il progetto è composto da due parti: la prima, Egiserà - dall'amarico, lavoro con le mani - costituisce la vera e propria evoluzione dell'idea da cui ha preso avvio il centro. Ragazze e donne prendono parte a un corso di sartoria e la proposta è volta a sostenere la frequentazione di livelli scolastici superiori per coloro le cui famiglie sono impossibilitate a mantenerle fino alla conclusione del ciclo di studi. La seconda parte,  tokuma (dall'oromo, unione), si rivolge a donne che vivono condizioni economiche difficili e hanno modo, così, di essere inserite in un percorso di formazione professionale nei vari workshop proposti dal progetto, tra cui tessitura al telaio, cucina, gesso, intreccio di borse di plastica, dopo il quale possono cercare lavoro.  Nel raccontare del futuro che lo attende, Francesco ha speso due parole su questi anni trascorsi nel gruppo di minoranza con Gianfranco Lavelli e Adele Gatti: "Sono stato molto contento di essermi candidato insieme a Progetto comune. Mi è dispiaciuto solamente che non venisse rinnovata la  Consulta Giovani, e la speranza è quella che come amministrazione vorrete sostenere tutte quelle associazioni che fanno parte della comunità e la tengono viva. Vi auguro buon lavoro" ha concluso con un sorriso. Il sindaco Alessandro Milani si è detto dispiaciuto, a nome di tutti, delle dimissioni di Galli: "Il motivo, però, è decisamente nobile. La pandemia ci ha tagliato le gambe e le ha tagliate alle associazioni. Oggi, stiamo piano piano ripartendo, e gli eventi che organizziamo, come la Stracada in programma per la prossima settimana, cercano di offrire qualcosa a tutti i cittadini. Grazie a nome di tutti e buona esperienza di vita" ha concluso, dando il via a un forte applauso che ha accompagnato Francesco alla conclusione del suo ultimo consiglio comunale. 
G.Co.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco