• Sei il visitatore n° 505.733.183
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 27 maggio 2022 alle 09:15

Cernusco: Pesarin alla guida della consulta per le politiche sociali, Angela Nava vice


Si è tenuta, mercoledì 25 maggio, la prima riunione della Consulta Politiche Sociali di Cernusco Lombardone, i cui membri sono stati nominati durante l'ultimo Consiglio comunale. Un organo di ben 13 membri, di cui 12 donne. I componenti sono stati dunque convocati per l'insediamento alle cariche di presidente, vice e segretario. Una decisione non facile, per via delle tre candidate, Angela Nava, Anotonella Biella e Serenella Pesarin, ferme sulla volontà di ricoprire il ruolo da presidente.

Elena Sala, Laura Pozzoni, Angelica Airoldi, Renata Valagussa, Antonella Biella, Serenella Pesarin, Gennaro Toto,
Angela Nava, Elena Ferrari, Margherita Conrater, Piera Comi, Antonella Panzeri

E' stata dunque messa ai voti l'elezione del ruolo rappresentativo, che, tramite lo scrutinio eseguito dal sindaco Gennaro Toto e dal presente vice della Consulta Ambiente Mario Levati, ha visto vincitrice con 5 voti su 11 Serenella Pesarin. Proveniente da Roma, per stare vicina ai figli, Pesarin si è contraddistinta per la sua esperienza da sociologa, psicologa, professoressa presso varie facoltà universitarie, direttrice di un Istituto penale minorile presso Catanzaro e Torino e successivamente dirigente del Centro per la giustizia minorile in Calabria, Basilicata, Piemonte e Valle d'Aosta.

Antonella Biella e Serenella Pesarin

Angela Nava

Seguendo l'ordine di votazione, su volere dei membri dell'organo consultivo, Angela Nava, con 4 voti su 11, è stata eletta vice. Antonella Biella, con 2 voti su 11, ha espresso la non volontà di ricoprire il ruolo di segretario, determinando l'estrazione del "fortunato" membro, causa nessun proposta dai componenti. La sorte ha visto eletta Elena Sala come nuovo segretario del consiglio.

Portato a termine l'obiettivo del giorno, il sindaco Gennaro Toto ha ringraziato per la numerosa partecipazione e l'onore nell'impiegare il proprio tempo per migliorare le politiche sociali del paese, creando pari opportunità per tutti i cittadini e dando vita a servizi utili, con un occhio di attenzione all'immigrazione.

M.Pen.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco