• Sei il visitatore n° 468.090.774
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 16 maggio 2022 alle 14:23

Unione: Santa Maria porta in consiglio l’atto di parziale recesso dalla convenzione

Il prossimo giovedì 19 maggio Santa Maria Hoé porterà in consiglio l'atto di indirizzo di parziale recesso di alcune funzioni dalla convenzione in essere con l'Unione dei comuni lombarda della Valletta.

È il sindaco di Santa Maria Hoé Efrem Brambilla a dettagliare cosa accadrebbe con questa presa di distanza, seppur non totale, dall'accordo siglato nel 2011, quando i comuni erano ancora Rovagnate, Perego e Santa Maria, e poi modificato nel 2015 quando i due paesi sono diventati La Valletta Brianza.

 

Il sindaco Efrem Brambilla


"Tutto il personale, a parte i bibliotecari e gli agenti, verrebbe ricondotto negli organici e nella completa titolarità del comune di Santa Maria Hoé. Lasceremmo in capo all'Unione alcune funzioni, soprattutto la Polizia Locale, solo per evitare la perdita dei contributi ricevuti grazie ai bandi vinti nel corso degli anni". 


Le funzioni e i servizi che resteranno in capo all'Unione, infatti, sono quelli relativi a catasto, pianificazione della Protezione Civile, servizio di gestione dei rifiuti urbani, servizi sociali, Polizia Locale e biblioteca. 

 

Il motivo alla base di questa decisione sarebbe il fatto che le istanze formulate da Santa Maria Hoé in merito alla Commissione speciale finalizzata a definire la nuova convenzione tra i due enti non siano state accolte. "Tuttavia, - ha concluso il sindaco Brambilla - qualora si trovasse un accordo sulls nuova convenzione l'amministrazione si riserva di ritirare questo provvedimento".

E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco