Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 459.883.131
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 12 maggio 2022 alle 21:12

Airuno: consegnati gli attestati ai volontari del Covid

Sono ormai passati due anni e mezzo dallo scoppio della pandemia di Covid-19 ma il ricordo dei giorni di lock-down sono ancora impressi nella memoria degli italiani, nel bene e nel male. I ricordi infatti non sono solo negativi, è bello ricordare anche tutte quelle persone che si sono rese disponibili per aiutare i propri concittadini in un momento così difficile.

Ed è proprio per queste persone che nella serata di mercoledì 11 maggio ad Airuno in sala consiliare è avvenuta la consegna degli attestati di riconoscimento di Regione Lombardia, destinati ai i volontari della Protezione Civile e Alpini. Presenti per l'occasione, oltre al sindaco Alessandro Milani, i componenti del consiglio e il capogruppo di minoranza Gianfranco Lavelli anche Elio Panzeri, coordinatore dei volontari del gruppo Protezione civile di Airuno.

 

"Questa pergamena vuole essere un grazie da parte di tutta la popolazione" ha spiegato il sindaco Milani. Si è detto felice invece l'assessore Claudio Rossi che Regione Lombardia abbia voluto riconoscere questo merito ai volontari. "Importantissimo il vostro ruolo - ha concluso Gianfranco Lavelli. - Quelli che trasmettete sono valori da difendere, preservare e continuare a portare avanti".

Quindi a ogni volontario è stato consegnato il proprio attestato, con la firma del presidente Attilio Fontana e dell'assessore Pietro Foroni. È stato riconosciuto il merito a Emilio Bosisio, Cris Fioroni, Luigi Felice Sala, Lia Eugenia Burini, Amedeo Anghilieri, Giuseppe Rubini, Giorgio Pietro Colzani e Pietro Sironi. Dopo la consegna i presenti hanno trascorso attimi in compagnia facendo un piccolo brindisi per l'occasione.

E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco