• Sei il visitatore n° 476.782.106
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 27 marzo 2022 alle 19:56

Al gruppo ''Amici di Chernihiv'' hanno aderito il Sindaco della città Ucraina, l’assessore regionale, il direttore dell’ospedale


Il logo realizzato da Mattia Montesano, Samanta Shehi e Manuel Balconi tre studenti dell'istituto Viganò di Merate

 


Il gruppo Amici di Chernihiv - nato da una iniziativa congiunta tra l'associazione storica Cassago chiama Cernobyl, guidata da Armando Crippa e il network merateonline - si è arricchito in modo del tutto insperato delle Autorità della città che dista 140 chilometri dalla capitale Kiev.

Innanzitutto ha dato l'adesione Andrey Zhydenko primario dell'ospedale regionale Chernihiv destinatario negli anni degli aiuti dell'associazione che oltre a macchinari, strumentazioni, letti, arredi ha anche collaborato nella implementazione degli impianti elettrici e idraulici del presidio. Il prof. Andrey vive praticamente dentro l'ospedale dove ormai scarseggiano i farmaci salvavita, gli antidolorifici, i lacci emostatici, le suture. Una situazione drammatica mentre le bombe continuano a cadere e una di esse ha distrutto un ospedale minore della regione.

Ha voluto aderire anche il sindaco di Chernihiv Vladislav Atroshenko, l'assessore regionale alla sanità Petro Armash. Tanti nomi di ucraini con i quali il gruppo è in contatto compatibilmente con le possibilità di interloquire stante i continui black out delle comunicazioni.

Gli amici ucraini si aggiungono al già fitto plotone di cittadini del meratese-casatese che hanno aderito operando per sensibilizzare amici e conoscenti a contribuire alla campagna di raccolta fondi mirata alla regione di Chernihiv e, in particolare, ai suoi ospedali e ai suoi orfanatrofi. Sono queste istituzioni cui andranno le risorse raccolte e trasformate in prodotti di cui di volta in volta gli esponenti della Fondazione Pro Infanzia di Chernihiv che opera nella regione avranno bisogno maggiormente.

All'iniziativa hanno già aderito molti amici del meratese e del casatese. Ne citiamo alcuni: i sindaci Filippo Galbiati di Casatenovo e Federico Airoldi di Brivio, gli ex sindaci Battista Albani e Dario Perego di Merate, Italo Bruseghini di Olginate, Luciano Fumagalli di Cassago, Virginio Brivio di Lecco, Sandro Cesana di Brivio. E poi il consigliere regionale Raffaele Straniero gli imprenditori Aleandro Bonanomi ("Il trasporto", Roberto Crippa vice presidente di Technoprobe Spa, la multinazionale di Cernusco Lombardone, quotata in Borsa il mese scorso, il vice presidente nazionale dell'ordine dei giornalisti e nostra firma di punta Angelo Baiguini.

Nei prossimi giorni pubblicheremo il primo elenco di contributi.

 

Ecco l'elenco delle ultime adesioni giunte in ordine di tempo:

 

Raffaele Straniero Consigliere Regionale

Babenko Valeriya Insegnante Istituto Dante Alighieri Beirut Libano

Sputay Serhiy Ingegnere Haarlem Olanda

Andrey Zhydenko primario ospedale Regionale Chernihiv

Petro Harmash Assessore sanità Regione Chernihiv

Mikeryn Oleg Ingegnere Kiev

Mikeryna Lena Tecnico elaborazione dati Dubai

Korniienko Mariyana già vice Console Ucraina a Milano

Mitskevych Yevhenii   “      “          “               “                “

Atroshenko Vladislav sindaco di Chernihv

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco