Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 460.693.758
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 26 gennaio 2022 alle 18:08

Paderno: in arrivo telecamere nell'area residenziale, presto il controllo di vicinato

In coda a quanto è emerso nel corso della riunione di oggi, 26 gennaio, (CLICCA QUI) del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal prefetto di Lecco, Castrese De Rosa, il sindaco Gianpaolo Torchio ha tenuto a riferire le azioni che verranno messe in campo prossimamente proprio per prevenire e fronteggiare il problema della criminalità locale. Fenomeno che ha visto un aumento - come si legge nel comunicato stampa diramato dalla Prefettura - nel comune padernese (da 10 episodi nel 2020 a 24) nell'anno 2021. Dato che si allinea con il 2019 (22 furti).

Il prefetto sua Eccellenza Castrese De Rosa e il sindaco Gianpaolo Torchio

 

La prima mossa è quella di aver dato impulso alla creazione di un gruppo di controllo di vicinato, ha riferito il primo cittadino, che si sta costituendo proprio in questi giorni. Per quanto riguarda invece il tema telecamere, il grosso dell'aiuto giungerà grazie al sistema di videosorveglianza con rilevazione targhe del Meratese che è in fase di installazione e avrà due postazioni anche a Paderno. Il tutto verrà supportato da un incremento della rete di videosorveglianza locale mediante l'installazione di nuove telecamere in entrata e uscita dall'area residenziale.

 

F.Fu.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco