• Sei il visitatore n° 485.138.374
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 06 dicembre 2021 alle 14:18

Paderno:i cittadini danno vita al 'Comitato Ponti' contro la realizzazione del 3° viadotto

È nato il Comitato "Cittadini Ponti Paderno d'Adda". Lo slogan che si legge sul volantino che in questi giorni sta passando tra le mani dei padernesi e che nelle prossime settimane raggiungerà anche i limitrofi è "DIFENDIAMO IL NOSTRO AMBIENTE E LA NOSTRA SALUTE". Il tema è la costruzione del terzo ponte stradale in sostituzione al San Michele, il cui "pensionamento" è stato fissato nel 2030.

Secondo quanto emerso dall'ultimo vertice con Regione e RFI sembra che la decisione ultima sia quella di collocare il terzo ponte stradale a ridosso del san Michele e comunque nelle vicinanze del nuovo ponte ferroviario (preso in carico da RFI). Quello che sostiene il Comitato è che questo terzo ponte vada "a deturpare un ambiente unico, di grande bellezza naturale e con vincoli ambientali" e "a stravolgere in maniera inaccettabile la vita di chi abita nelle zone di Paderno comprese tra il Mulino Colombo, Cascina Assunta e via Festini oltre a generare un traffico insostenibile per tutto il paese e per i vicini comuni di Robbiate, Merate, Verderio, Cornate e per il territorio tutto". 

Pare proprio che la posizione - ipotizzata e ancora al vaglio degli enti - del nuovo ponte, dal lato lecchese, vada a convergere su via Ugo Festini passando dietro al Mulino Colombo. L'altro dato importante e al tempo stesso preoccupante è che sul ponte passerà non soltanto il traffico veicolare ordinario ma anche quello pesante. 

Che cosa chiede il Comitato? Due richieste di un certo peso: il rifiuto del progetto e la conseguente ricerca di altre soluzioni che tengano conto in prima istanza "della vivibilità dei cittadini coinvolti e la salubrità del (nostro) territorio già fin troppo compromesso"
In secondo luogo che "qualsivoglia progetto di attraversamento dell'Adda" li veda coinvolti. 

A questa prima azione di sensibilizzazione dell'opinione pubblica al tema, è obiettivo del Comitato seguire con l'avvio di una raccolta firme.

CLICCA QUI per visualizzare il volantino

F.Fu.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco