Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 438.424.859
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 27 novembre 2021 alle 15:57

Santa Maria: approvate in aula le linee di mandato, dall'ambiente fino ai ''fragili''

Approvate nel corso del consiglio comunale di Santa Maria Hoè di venerdì 26 novembre le linee programmatiche relative alle azioni e progetti da realizzare nel corso del mandato 2021-2026.
Al di là del lavoro con l'Unione dei Comuni, ha spiegato il sindaco Efrem Brambilla, i consiglieri di Santa Maria Hoè - eletti lo scorso 4 ottobre - hanno iniziato a lavorare a ciò che è di loro competenza in base alle deleghe assegnate per raggiungere gradualmente tutti gli obbiettivi del mandato. Nelle linee programmatiche 2021-2026 particolare attenzione è rivolta all'ambiente: la pulizia e il mantenimento dei sentieri, la cura delle aree naturali del paese e i percorsi itineranti. C'è lo studio sugli interventi destinati a ridurre gli effetti delle violenti precipitazioni e la messa in sicurezza dei torrenti, per la quale è stato per altro appena vinto il bando 'Fiumi sicuri'. Tra gli obiettivi anche la creazione di squadre di volontari che si occupino regolarmente del decoro urbano, oltre che della pulizia torrenti nonché ad aiutare nel momento di nevicate. C'è l'intenzione poi di realizzare un giardino botanico, orti urbani e un mercato agricolo, oltre che di recuperare terrazzamenti e attuare progetti di rigenerazione territoriale sui versanti del Monte di Brianza.

Attenzione anche agli animali: politiche di tutela della fauna selvatica, stipula di una convenzione per un servizio di "gattile", aumento del numero di cestini per le deiezioni dei cani e contrasto all'abbandono. E sul versante della sostenibilità si punta alla intensificazione della raccolta differenziata con azioni concrete per la riduzione di plastica e di carta, alla installazione di un compattatore di rifiuti per le bottiglie di plastica, alla partecipazione a iniziative per l'ambiente come 'Puliamo il mondo' e 'Giornata del verde pulito' (che già si sono svolte a pochi giorni dalle elezioni). Sul fronte sicurezza ci sono l'ampliamento del sistema di videosorveglianza, per il quale si sta progettando un impianto che copra tutti gli accessi al paese, l'aumento dei pattugliamenti serali in collaborazione tra Polizia Locale e altre Forze dell'Ordine e opere che riducano la velocità su strada (già in atto). Nella lista anche l'installazione di defibrillatori in varie aree del paese, sostituzione di vecchi corpi illuminanti con altri a led,, ampliamento delle piste ciclopedonali e interventi su strade panoramiche, oltre che la realizzazione della nuova palestra per la scuola primaria, per cui è stato approvato il progetto martedì e per la quale è previsto un finanziamento di 500mila euro da parte dello Stato.
Particolare attenzione ai cittadini, specie quelli fragili: sostegno alle persone meno abbienti nell'acquisto di generi alimentari, riduzione della Tari per le persone che hanno necessità, sostegno agli anziani, collaborazione con le associazioni, potenziamento dell'assistenza domiciliare disabili e anziani non autosufficienti. Iniziative per i giovani: realizzazione centro ricreativo, promozione bando per coinvolgere coloro che sono disoccupati, istituzione di progetti per adolescenti come 'Utiliestate' e volontariato nel centro estivo, organizzazione di serate di carattere culturale. Dal punto di vista urbanistico ci sono l'approvazione nuovo Pgt, la rigenerazione delle aree urbane dismesse, il recupero vecchi nuclei, la valorizzazione del paesaggio, lo sviluppo di nuove attività commerciali, l'attivazione di progetti SmartCity. E ancora, digitalizzazione, servizi online, fibra ottica, realizzazione di un parco avventura, installazione di colonnine di ricarica per bici elettriche e mantenimento comunicazione con i cittadini, per la quale ora sono attivi anche i nuovi canali social. A tal proposito, ha segnalato il sindaco, è stata istituita la redazione (composta dai consiglieri Brusadelli e Nessi, e il sindaco Brambilla) per il giornalino comunale, la cui pubblicazione potrebbe partire già da Natale.
Messe ai voti le linee programmatiche sono state approvate unanimemente e si è passati dunque al punto successivo, la presentazione del documento unico di programmazione semplificato 2021-2023, nel quale si è dato atto che il 3 e 4 ottobre si sono tenute le elezioni, che risulta insidiata la nuova amministrazione e che i termini fissati dallo statuto comportano la presentazione delle linee programmatiche entro il termine previsto per la presentazione del DUP. Approvata unanimemente anche la presentazione del documento di programmazione il consiglio si è concluso con l'approvazione di una variazione (di aumento in entrata e di diminuzione in entrata) di 25mila euro al bilancio di prevenzione 2021.
E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco