Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.860.261
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 25 novembre 2021 alle 13:30

Merate: 4 benemerenze e 3 encomi. Il giorno del patrono la cerimonia di consegna degli attestati e delle targhe di merito

La Giunta di Merate ha scelto nella mattinata odierna, giovedì 25 novembre, di assegnare in occasione della festività di sant'Ambrogio 4 benemerenze civiche e 3 encomi. Dall'8 ottobre era stata data la possibilità ai cittadini di segnalare anche in forma anonima, entro un mese di tempo, persone o Enti meritevoli di un riconoscimento pubblico. Sono pervenute 7 segnalazioni, da lì dunque la decisione della Giunta Panzeri.

La cerimonia si svolgerà nell'auditorium comunale "Giusi Spezzaferri" alle ore 16.00 di martedì 7 dicembre, con la partecipazione di Musicarte-lab.
Le benemerenze verranno conferite a:
  • AC Pagnano, "per l'importante attività sociale e sportiva profusa in 60 anni".
  • Sig. Renzo Brusadelli, cofondatore e Primo Presidente dal 2004 al 2020 della delegazione di Merate della Croce Rossa Italiana.
  • Sig.ra Graziella Ferrario, già Dirigente Scolastico dell'Istituto Comprensivo di Merate, volontaria in diversi ambiti nella parrocchia di Merate.
  • Azienda Technoprobe SpA, "per il generoso ed importante contributo offerto alla campagna vaccinale anti-Covid attraverso la realizzazione dell'hub vaccinale a Cernusco Lombardone presso la propria sede operativa".

Antonio Ghezzi presidente dell'AC Pagnano (società premiata), Renzo Brusadelli, Graziella Ferrario,
la famiglia Crippa della Technoprobe e Antonio Risolo (encomio alla memoria)


Gli encomi verranno conferiti a:
  • Sig. Antonio Risolo "alla memoria", giornalista e 1° direttore del "Giornale di Merate".
  • Sig.ra Celestina Ravasi, prima donatrice di sangue della Città di Merate e per molti anni volontaria dell'AVIS sezione locale.
  • Classe 3^ A - Secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo di Merate, "per aver aderito e partecipato con costanza alle giornate ecologiche comunali 2021, dimostrando concreta sensibilità verso l'ambiente".

Quella dell'attestato di benemerenza è una lunga tradizione per Merate, ultradecennale, sulla base di una delibera del Consiglio comunale del 1965. L'amministrazione è solito consegnarlo, insieme a una targa, nella giornata del santo patrono a cittadini, Enti, aziende o associazioni che si sono distinti per le loro opere ed il loro impegno in campo civico, sociale, assistenziale, culturale o sportivo.

La Giunta, oltre ad individuare i beneficiari dell'attestato, stamattina ha concesso alla parrocchia di Sant'Ambrogio il contributo annualmente offerto, pari a 500 euro, per l'acquisto del cero che arderà tutto l'anno all'altare del santo.

L'evento di consegna delle benemerenze e degli encomi sarà preceduto alle ore 14.30 dalla cerimonia di riapertura del parco di Villa Confalonieri.
Mercoledì 8 dicembre, alle ore 17.00 il coro "La Torr" Merate si esibirà nel concerto di Natale "Polifonie sotto la Torre 3", con la partecipazione della Scuola di Musica "San Francesco".
In programma, la tradizionale “Fiera di Sant’Ambrogio” nel centro storico, martedì 7 e mercoledì 8 dicembre.
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco