Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.861.491
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 20 novembre 2021 alle 18:19

Merate: Energy Savin Futsal al pareggio 3-3 col Varese

Punto conquistato e trovato, ma anche occasione sprecata. L'Energy Saving Futsal deve accontentarsi di un pareggio nel match di cartello della quinta giornata di Serie C2, contro un avversario davvero forte e sicuramente tra i pretendenti per la vittoria finale del girone. In 60 minuti veramente vietati a chi soffre le emozioni forti, la squadra di mister Dozio paga la prima parte del primo tempo, dove gli ospiti riescono ad andare sul doppio vantaggio, ma trova un carattere e una forza collettiva che, probabilmente, non si era mai vista fino ad ora. Il finale di 3-3 racconta, quindi, due squadre che, se ancora ci fosse qualche dubbio, poco hanno a che vedere con la categoria, dando vita ad una partita che è stata un vero e proprio spot per il calcio a 5 lombardo.

Come accennato pocanzi, a partire bene è proprio la Futsal Varese, che riesce ad andare sul doppio vantaggio nel giro di 10': prima Boccadamo e poi Izzo freddano Blanco e i tifosi gialloblu, per un 2-0 che lascia presagire una serata davvero negativa. La reazione della squadra, però, smentisce immediatamente questa sensazione. Mister Dozio chiama i suoi al pressing a tutto campo e questo mette in difficoltà la squadra ospite, chiamata a creare occasioni da rete sfruttando gli abili uno contro uno dei suoi uomini di punta. La prima frazione di gioco si conclude sull'1-2, grazie al primo sigillo stagionale di Bocelli, ma Futsal Varese torna sul doppio vantaggio ad inizio ripresa, grazie alla doppietta di Boccadamo. L'Energy Saving, a questo punto, serra i ranghi e alza ancora di più l'intensità, chiamando la squadra avversaria a compiere alcune prodezze in fase difensiva. Al 23', Montrasio trova la via del gol e fornisce una grandissima dose di fiducia ai suoi, che si traduce con il gol di Seggio ad un giro d'orologio dal termine. 3-3 e fine dei giochi, match stupendo e posta divisa, tra gioie e rimpianti che rendono unico questo sport.

"Occasione sprecata o punto trovato? Beh, si può vedere in entrambi i modi in realtà - dichiara mister Dozio -. La reazione del gruppo non deve assolutamente passare inosservata, perché abbiamo giocato una grande partita e abbiamo commesso l'errore di alcune sbavature che ci sono costate care. Nelle prime cinque giornate, infatti, la differenza tra noi e le altre squadre è stato proprio il cinismo con cui veniamo puniti, mentre noi sprechiamo tanto prima di realizzare qualche gol. In ogni caso, riprendere la partita in questo modo è un segnale importante che tutti ci aspettavamo nelle difficoltà. È questo l'Energy Saving che voglio".

Con questo punto, l'Energy Saving Futsal tiene a bada Futsal Varese e perde terreno nei confronti di Vedanese ed Elle Esse 96, entrambe vittoriose. Tuttavia, con tutti gli scontri diretti alle spalle, per i gialloblu adesso può e deve iniziare un altro campionato, volto a porre le basi per un girone di ritorno trionfale.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco