Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 427.871.394
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 15 novembre 2021 alle 16:18

Merate: in cattedra il primario,dr. Del Boca, per una lezione con gli studenti dell'Agnesi

Giovedì scorso gli studenti del Liceo Agnesi di Merate hanno avuto il piacere di assistere in classe a una lezione tenuta dal dottor Gregorio Del Boca, primario di ostetricia e ginecologia del Mandic, che insieme ad altri professionisti della medicina quali chirurghi, odontoiatri, ortopedici fa parte del gruppo di esperti chiamati a intervenire nell'ambito del percorso formativo extracurricolare, denominato Biologia con curvatura biomedica, promosso dal Ministero dell'Istruzione e ideato dal Liceo Scientifico "Leonardo da Vinci" di Reggio Calabria. Per la terza annualità consecutiva il Liceo Agnesi ha riconfermato l'adesione al progetto, tra i circa 250 licei scientifici e delle scienze applicate.

 


La referente dell'iniziativa, Ilenia Perrotta, insieme ad altre 5 docenti dell'Istituto di via dei Lodovichi, ha riconfermato con orgoglio questa occasione. L'avere in classe professionisti del settore che danno l'opportunità ai ragazzi, desiderosi di implementare il proprio curriculum scolastico con questa formazione "extra", di confrontarsi in maniera diretta e professionale con quello che potrebbe essere il loro futuro ambito di lavoro.

L'iniziativa prevede infatti oltre a lezioni frontali, come quella con il primario Del Boca, anche l'alternanza scuola-lavoro. "Il progetto fornisce una valutazione anche in termini di orientamento post-diploma: ad esempio su quanti al termine del liceo scelgono un indirizzo che rientra nelle facoltà mediche o biomediche - ha proseguito Perrotta - Inoltre, possiamo svolgere un monitoraggio in uscita sul superamento dei test di ingresso delle varie facoltà, facendo un confronto tra chi ha superato il test e ha preso parte al progetto e chi invece no".


L'intervento del dottor Del Boca è il primo di quattro che si terranno i prossimi giovedì, della durata di un'ora e mezza circa. La parte che viene affrontata con il medico è quella relativa alla ginecologia dunque, l'apparato riproduttore, maschile e femminile, la gravidanza e le malattie sessualmente trasmissibili. "Il grande vanto è avere medici che spiegano argomenti difficili in modo molto accattivante.Il dottot Del Boca è già il secondo anno che ci affianca in questo progetto ed è una risorsa davvero indispensabile" ha concluso la docente.

F.Fu.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco