Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.852.564
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 10 novembre 2021 alle 09:48

Padernese Pattinaggio a Imola via alla stagione agonistica


Ufficialmente inaugurata la stagione agonistica 21/22 di pattinaggio di velocità in linea con la 1° Imola Indoor Cup, domenica 7 novembre presso il PalaGenius di via Benedetto Croce a Imola.
Una agguerrita ma allegra pattuglia di 11 atleti padernesi ha ben interpretato lo spirito voluto dagli allenatori Gianni Peverelli e Beppe Silva e dal Presidente Umbertina Ravasi: "Andiamo a divertirci e capiamo se stiamo lavorando bene".
Il più giovane della truppa Daniel Vignazza, esordiente in body granata e nella categoria R12 ha dimostrato buona grinta e tanta voglia di far bene classificandosi 7° nella 1000m. Daniel è consapevole che deve lavorare molto per migliorare ancora.

 

Nel primo pomeriggio un nutrito gruppo di atlete della categoria Ragazze si è data battaglia: per i colori granata ottime prove. Angelica Ramondetti è giunta 19° nella 2000m. alla sua primissima gara in pista piana; Giorgia Stetco, all'esordio in divisa granata, 13° nella stessa gara ha sfiorato per pochi millesimi la finale a 12, ma ha pattinato con ottima tecnica. Viscardi Elisa alla sua prima gara nella nuova categoria ha centrato la finale nella 2000m. giungendo poi 12°, dimostrando la solita tenacia che non le deficita. Buonissime gare per Cora Gualtieri 8° nella 2000m e 9° nella sprint dimostra di essere all'altezza delle migliori della categoria.

La soddisfazione più grande è arrivata da Asia Bailo che con una condotta di gara risoluta giunge alla vittoria nella gara sprint, mettendosi alle spalle alcune big della categoria e ribadisce con un buon 4° posto nella 2000m.
Nella seconda parte del pomeriggio in pista le categorie allievi, junior e senior, con una partecipazione di atleti non troppo numerosa, ma tecnicamente qualificata.
Brillavano comunque gli atleti granata: Emma Facoetti con due 5^ posti e Angelica Piloni con un buon terzo posto nella gara sprint, seguito dal 4° posto nella 3000m.
Per la pari categoria allievi, in campo maschile esordio granata per Christian Vignazza, al primo anno di categoria, ottimamente 4° nella finale sprint e sfortunatissimo nella 3000m. quando a metà gara veniva "falciato" da un avversario, ma con tenacia si rialzava giungendo comunque ottavo. Bellissima prestazione per l'estroverso Tommaso Mascazzini che faceva suo l'argento nella gara sprint e 5° nella 3000m.

Infine doppia vittoria per Michele Merlini, al suo esordio nella massima categoria, con il rammarico per la scarsa partecipazione degli atleti nelle categorie maggiori. Ottima prestazione in ogni caso per "Michelino" soprattutto per l'esplosività messa in campo nella gara sprint.
La società giunge al 5^ posto nella speciale classifica per sodalizi, senza aver messo in campo i propri atleti delle categorie minori: ottima performance vista la presenza di 30 società provenienti da molte regioni.

 

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco