Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.849.558
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 08 novembre 2021 alle 17:57

Merate: studenti e professori a lezione di protezione civile tra prove e simulazioni

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE


Sabato pomeriggio gli spazi esterni dell'istituto Viganò di Merate sono diventati "campi base" per le esercitazioni di protezione civile dedicati a studenti e docenti.

 

57 studenti delle classi 4Afm e 4D rim che hanno completato il corso base di volontariato di protezione civile e che ora possono iscriversi a qualunque gruppo del territorio e 25 docenti di Viganò, Agnesi, Parini e Bachelet, coordinati dalla professoressa Maria Grazia Rota e con l'aiuto di 41 volontari, hanno sperimentato sul campo le varie attività: dal soccorso in emergenza con la costruzione di una tendopoli per una eventuale evacuazione alla prevenzione con la posa di sacchi di sabbia per il contenimento degli argini o la formazione dei fontanazzi fino all'apprendimento del funzionamento di una vasca a disposizione dell'antincendio boschivo e all'uso delle motopompe per il drenaggio nelle aree alluvionate.



Tante nozioni acquisite prima con la parte teorica e sabato sperimentate con la pratica attraverso anche le strumentazioni in dotazione ai vari corpi di intervento.


Gian Battista Turiani (direttivo comitato coordinamento volontariato di protezione civile), Elena Conti (geometra, funzionario del servizio di protezione civile della provincia di Lecco), la prof Maria Grazia Rota (coordinatrice per la rete scuole di protezione civile)


Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
Contenti e orgogliosi i ragazzi del percorso fatto e di quanto imparato che sicuramente potrà essere loro di grande aiuto, soddisfatti i referenti del progetto, in primis la professoressa Rota, che in questi mesi ha seguito il percorso di formazione degli studenti e molto interessati anche i docenti coinvolti nelle attività di costruzione della tendopoli.

Nei prossimi mesi alle classi prime saranno offerti momenti di approfondimento sui comportamenti da tenere in caso di emergenza e si proseguirà con attività di formazione.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco