Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 364.061.431
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/11/20
Merate: 32 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 28 µg/mc
Lecco: v. Sora: 25 µg/mc
Valmadrera: 26 µg/mc
Scritto Venerdì 15 luglio 2011 alle 15:42

Verderio: Cig in deroga fino a dicembre per i 53 di Fagrel, Piazzalunga ''lascia''

La cassa integrazione in deroga fino a fine 2011 per i 53 dipendenti e la possibilità di ottenere la mobilità su richiesta volontaria in caso trovassero una soluzione lavorativa alternativa. Il gruppo industriale bergamasco Piazzalunga Group, che nel 2009 aveva preso in affitto un ramo della Fagrel di Verderio Inferiore (pari a poco più di 70 dipendenti allora) con l’impegno di acquistarlo a luglio 2011, non ha rispettato i termini dell’accordo e ora i 53 lavoratori sono tornati a far parte della ditta verderese. “Lo sforzo da parte di tutti è stato quello di trovare una forma di ammortizzatore sociale per i dipendenti Fagrel, con l’intento di trovare uno sbocco altrove per la loro professionalità” ha spiegato Luigi Panzeri della Fiom Cgil. L’azienda, ubicata nell'area industriale di Via Coppi, versa da diversi mesi in grosse difficoltà e la perdurante crisi economica ha reso ancora più difficile una situazione che ha portato anche a gesti estremi da parte dei lavoratori, uno dei quali nel mese di marzo aveva cercato di darsi fuoco. Ad aprile l’azienda aveva depositato presso il Tribunale di Lecco la richiesta di concordato preventivo, e ora con l’ultimo “capitolo” del mancato accordo il futuro dei 53 è appeso a un filo.
R.R.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco