Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 437.884.682
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 27 ottobre 2021 alle 09:38

Trenord: BG - Carnate 28 minuti di ritardo. Zero posti, niente distanza, tutti ammassati

Buongiorno,

Volevo informare della spiacevole situazione in cui centinaia di passeggeri sono stati costretti a viaggiare come se fossero a bordo di un treno bestiame sul treno regionale Bergamo in direzione Milano P. Garibaldi, arrivato ieri alle 7.39 circa a Carnate, già in ritardo di 28 minuti.

Allego foto per documentare la totale disorganizzazione e soprattutto mancanza di distanziamento sociale a bordo dei treni.
I viaggiatori oltre a non essere tutelati a livello sanitario, per via del mancato distanziamento sociale, non hanno potuto sedersi sui posti del treno, che pagano, perché completi. L'unica soluzione è stata ammassarsi in piedi.
Vedo che non sono il primo a lamentarmi di questo fatto e chiedo che i vertici di Trenord pongano subito fine a questa situazione diventata ormai insostenibile per tutti i viaggiatori

Riccardo Meregalli
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco