Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 437.888.648
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 20 ottobre 2021 alle 10:42

Usmate: nuova gestione per le casette dell'acqua in paese

Una nuova gestione delle Casette dell'acqua che da gennaio 2022 verranno interamente gestite da BrianzAcque, l'invito ai cittadini ad esaurire il credito residuo nelle tessere attualmente in vigore e una piccola modifica nel posizionamento di una delle strutture presso cui potranno recarsi i cittadini.
Sono questi i cambiamenti che riguardano le due casette dell'acqua presenti sul territorio comunale e il servizio di erogazione di acqua "naturale" o "frizzante" a prezzo calmierato.
La prima modifica riguarderà la gestione delle casette: il servizio da inizio 2022 verrà interamente preso in carico dalla società Brianzacque, dato il suo ruolo di gestore del servizio idrico integrato per la Provincia di Monza e Brianza.
In una prima fase, per favorire l'utenza nel passaggio di gestione, è stato concordato che l'acqua erogata da BrianzAcque non sarà soggetta a pagamento.

La modifica avrà comunque un risvolto operativo sull'utenza: le tessere attualmente in vigore non saranno più valide a partire dall'1 gennaio 2022, quando la gestione BrianzAcque diverrà pienamente operativa. Per questo motivo, sarà fondamentale esaurire il credito residuo che non potrà essere utilizzato a Usmate Velate a partire dal prossimo anno; l'eventuale credito residuo non sarà in alcun modo rimborsabile da parte del Comune o di BrianzAcque né potrà essere trasferito sulle nuove tessere. Al contempo, con congruo anticipo, verranno comunicate le modalità per l'acquisto delle nuove tessere dell'acqua (al prezzo di 3 euro, con validità in tutte le Case dell'acqua presenti a Monza e Brianza) che consentiranno di fruire del servizio sia a Velate (via Volta) che a Usmate.
Proprio a Usmate avverrà un'altra significativa modifica: cambierà infatti il posizionamento della Casetta dell'acqua che dall'attuale posizione fronte municipio (corso Italia 22) verrà collocata nel retro del Municipio, in via Milano, in posizione comoda e altrettanto facilmente raggiungibile. La necessità è stata manifestata dai tecnici ed ha ricevuto l'assenso della Giunta Comunale che ha già concesso l'utilizzo gratuito di suolo pubblico per il posizionamento del nuovo impianto che sarà caratterizzato da una interfaccia rapida e intuitiva.
"Abbiamo accolto la proposta di BrianzAcque di gestire le casette per migliorare un servizio che contribuisce alla riduzione dell'utilizzo di bottiglie di acqua minerale di plastica e incentiva altresì l'utilizzo dell'acqua proveniente dall'acquedotto - afferma il Sindaco di Usmate Velate Lisa Mandelli - Sul nostro territorio sono attive circa 800 tessere equivalenti ad altrettanti nuclei familiari che, con regolarità o saltuariamente, utilizzano questo servizio. Ora vogliamo renderlo ancora più performante, affidandolo direttamente al gestore idrico della nostra Provincia ".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco