Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 428.292.313
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 08 ottobre 2021 alle 09:42

Mandic: gli sportelli trasferiti da Cernusco non sono ancora attivi. Ritardi nel cantiere. Vaccinazioni dei bambini al quarto piano

L'ingresso degli ex poliambulatori


Avrebbero dovuto essere operativi a partire dal 4 ottobre, come annunciato con un cartello affisso all'esterno dell'ormai ex sede di Cernusco lombardone e come comunicato ufficialmente da ASST. In realtà il padiglione dell'ex poliambulatorio del Mandic è ancora area di cantiere a causa di "ritardi nelle consegne".


Una data dunque ufficiale di apertura non c'è e un laconico cartello, peraltro non particolarmente chiaro avvisa ad esempio i "signori cittadini che, fino al completamento dei lavori di ristrutturazione lo sportello Scelta&Revoca sarà temporaneamente trasferito presso gli sportelli di Accettazione Ricoveri".

Senza dire chiaramente dove si trova (nel corridoio subito dopo il bar, ndr) e costringendo l'utente e prendere informazioni in portineria, previo fila.
I servizi per certificazioni medico-legali (patenti, porto d'armi, ecc) dunque per ora sono sospesi (lo si scopre telefonando) almeno sino a metà, fine della prossima settimana come fanno sapere gli operatori. Per quanto riguarda invece il consultorio l'indicazione è di sentire Casatenovo.

Le vaccinazioni per i bambini sono somministrate al famigerato quarto piano, quello diventato tanto famoso per la prima dose anticovid ai novantenni. Anche in questo caso 88 gradini oppure ascensore (uno solo disponibile perchè il secondo è in manutenzione).

Non resta dunque che mettersi il cuore in pace e attendere.

S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco