Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.865.862
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 05 ottobre 2021 alle 12:11

Cernusco: Biella si riconferma il leader di preferenze. I più votati sono i ''veterani''

È arrivato in serata al seggio di Cernusco Lombardone, quando già il cielo si era fatto buio, dopo una giornata di riunioni all'Università degli Studi di Pavia, dove è professore ordinario nel Dipartimento di Biologia e Biotecnologie. Gerardo Biella, classe 1965, è stato accolto da un lungo applauso. Il clima era già di festa per il neo sindaco Gennaro Toto, ma ancora non si era stappato lo spumante, in attesa della proclamazione ufficiale che tardava ad essere pronunciata.

Primo a destra Gerardo Biella giunto ai seggi



Biella è molto conosciuto in paese sia per l'attività commerciale della famiglia in pieno centro storico sia per il suo impegno attivo nella politica locale da tempi non sospetti. Nel 1997 aveva partecipato all'ultima vittoria del centro-destra al governo di Cernusco, trovando un posto in Consiglio. Poi le esperienze in minoranza con Democrazia Cernuschese e IFNC nel mandato appena concluso. Alla tornata elettorale del 3 e 4 ottobre è stato il leader nelle preferenze, sfiorando la tripla cifra. Ne ha ottenute precisamente 96. Anche nel 2016 si era classificato al primo posto, pur fermandosi a 75. "Siamo molto contenti. Eravamo scettici di potercela fare e invece ci siamo riusciti. Lo spirito di rivalsa non mi interessa. Cercheremo di amministrare al meglio per il bene di Cernusco" commenta Gerardo Biella nel giorno 1. E sul positivo riscontro che i cittadini gli hanno accordato sostiene: "Sono soprattutto felice per il risultato della squadra e, per quanto mi riguarda nello specifico, spero di non deludere nessuno tra coloro che hanno espresso la preferenza nei miei confronti".




Gabriele Gavazzi e Gennaro Toto

Anche la seconda per preferenze, Renata Valagussa, è un volto storico nell'amministrazione locale. La sua prima attività in Comune risale al 1993. 65 anni, ha passato la vita lavorativa come insegnante di matematica e scienze alla scuola media di Calco, dove è stata a lungo responsabile di plesso e per sette anni vicepreside. È stata assessore ai Servizi sociali dal 1997 al 2001, capogruppo dal 2007 al 2016 e consigliera sia di maggioranza sia di minoranza. È proprio uno dei due fra Biella e Valagussa che potrà essere il vice sindaco di Toto. Il quale dovrà sciogliere nei prossimi giorni la riserva sugli eletti a cui affidare gli assessorati. Ad ambire agli incarichi in Giunta possono essere Pietro Santoro (30 preferenze), Antonio De Luca (27), Giovanni Mandelli (21), Andrea Passavanti (19), Daniela Fiocchi (17) e Monica Vanoli (14). È ipotizzabile che verrà cercata un'intesa con Salvatore Krassowski, già capogruppo di minoranza con Cernusco Lombardone Bene Comune, come assessore esterno al Bilancio, incarico che aveva già ricoperto con la Giunta De Capitani.
 
Pure il miglior risultato personale nel gruppo di minoranza Un passo avanti insieme è da rintracciare nell'unico volto che ha già vestito i panni di consigliere a Cernusco. Si tratta di Valeria Pirovano, laureata in Giurisprudenza, e che lavora per uno studio legale. Ha ottenuto 56 preferenze. In aula il capogruppo Gabriele Gavazzi sarà accompagnato da tre donne. Oltre a Pirovano, Samantha Brusadelli (55 preferenze) e Simona Limonta (22).


LA COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Gennaro Toto

Gerardo Biella (96 IFNC), Renata Valagussa (60 IFNC), Pietro Santoro (30 IFNC), Antonio De Luca (27 IFNC)

Giovanni Mandelli (21 IFNC), Andrea Passavanti (19 IFNC), Daniela Fiocchi (17 IFNC), Monica Vanoli (14 IFNC)

Gabriele Gavazzi (UPAI), Valeria Pirovano (56 UPAI), Samantha Brusadelli (55 UPAI), Simona Limonta (22 UPAI)

 

M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco