Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 427.972.645
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 04 ottobre 2021 alle 18:49

Tre conferme e due novità dalle urne delle elezioni comunali. Ecco i sindaci: Pendeggia, Bernocco, Airoldi, Toto, Brambilla

Ivan Pendeggia, Giovanni Battista Bernocco, Federico Airoldi, Gennaro Toto, Efrem Brambilla

Urne chiuse, pronostici rispettati, forse ad esclusione di Montevecchia dove la continuità rappresentata da Carmela Palella è stata sconfitta e per la prima volta e una lista di centro che guarda a destra si insedia in cima al colle dopo una storia di centrosinistra iniziata nel 1967 con l'autonomia del paese da Cernusco e l'elezione del primo sindaco Eugenio Mascheroni.

MONTEVECCHIA: Dunque Ivan Pendeggia di "Montevecchia al centro" ha vinto con 724 voti pari al 53.35% e 7 seggi, seguito da Carmela Palella di "Montevecchia sempre insieme" con 530 voti pari al 39,06% e 3 seggi e da Giovanni Castagni di "Montevecchia etica" con 103 voti pari al 7,59% e zero seggi.

OLGIATE MOLGORA: nessuna sorpresa se non il distacco così marcato. Giovanni Battista Bernocco si conferma sindaco con il 74% dei consensi. Stefano Golfari, alla sua prima esperienza amministrativa si è fermato al 26%. "Olgiate Rinasce" lista del sindaco uscente e entrante ha ottenuto 2.172 voti pari al 74,23% con 8 seggi; Stefano Golfari con "Olgiate cambia passo" si è fermato a 754 voti pari al 25.77% con 4 seggi. In Aula per la minoranza dovrebbero entrare Stefania Cazzaniga (63 preferenze), Pierantonio Galbusera (56) e Andrea Martena (51) oltre naturalmente al candidato sindaco Stefano Golfari.

BRIVIO: Federico Airoldi di "Brivio Rinasce" è stato riconfermato sindaco. E con un vantaggio davvero significativo: 1.476 voti pari al 72% e 8 seggi contro Massimiliano Colla di "Cambio di passo Brivio Beverate" fermo a 574 voti pari al 28% e 4 seggi.

CERNUSCO LOMBARDONE: al secondo tentativo Gennaro Toto ce l'ha fatta e porta il suo gruppo vicino al centrodestra "Identità e futuro nostro Cernusco" alla vittoria. Toto ha ottenuto 926 voti pari al 57,16% con 8 seggi; Gabriele Gavazzi di "Un passo avanti insieme" ha conquistato 694 voti pari al 42,84% con 4 seggi.

SANTA MARIA HOE': Efrem Brambilla, candidato unico è stato confermato sindaco ma dopo una estenuante conta e riconta delle schede. Con "Una speranza per Santa Maria Hoé" Brambilla ha ottenuto 1.018 voti sui 1.721 elettori e 1.100 votanti (44 schede nulle e 38 schede bianche). In sostanza Brambilla ha conquistato il 59% degli aventi diritto al voto.


© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco