Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.760.111
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 04 ottobre 2021 alle 11:54

Paderno:pronta a partire la stagione 21/22 del volley femminile, presentate le squadre

Pomeriggio di presentazione, quello di ieri, domenica 3 settembre, per la Padernese volley che ha ufficialmente inaugurato l'inizio della stagione sportiva con la presentazione delle squadre femminili all'interno della palestra di via Airoldi, a Paderno d'Adda.

A fare gli onori di casa, il direttore sportivo, Luca Mauri che ha ritenuto necessario aprire la manifestazione con un grande applauso alle atlete della Padernese, "La prima cosa è grazie - ha esordito Mauri - a tutte voi atlete e alle vostre famiglie, perché siete qui oggi, ci siete sempre, e credete nella Asd Padernese. Ha ringraziato poi tutto lo staff della padernese, gli sponsor, il personale tecnico, e i volontari, rivolgendo un'attenzione particolare al ruolo fondamentale dei dirigenti sportivi e citando la figura del direttore generale, Enrico Terenghi

"Oggi sono molto contento. Sono entrato tante volte in questa palestra e vederla vuota è stato triste, abbiamo passato momenti bui e siamo stati a un passo dal chiudere l'attività, ma ci siamo rimboccati le maniche e ora siamo qui" queste le parole di apertura del presidente del sodalizio Eric Consonni, che si è unito ai ringraziamenti di Mauri, "Voglio ringraziare tutti gli atleti e i genitori perché sappiamo i sacrifici che fate, e speriamo che siano ripagati con la felicità delle ragazze quando tornano dagli allenamenti. Poi, grazie allo staff tecnico, ai dirigenti e ai volontari, pochi purtroppo, ma che sono fondamentali e che teniamo sotto a una campana di vetro". 

 

Presente anche il primo cittadino Gianpaolo Torchio, ha voluto mostrare la sua gratitudine verso l'impegno delle atlete, "Credo che fare volley sia importante per voi ma anche per tutta la comunità. È fondamentale poiché le persone crescono anche attraverso lo sport. Quindi grazie all'associazione per il ruolo che svolge e che nonostante i momenti di difficoltà è stata in grado di riprendersi e rinnovarsi".  

Prima di chiamare le squadre a presentarsi è intervenuto anche il tecnico sportivo, Paolo Chimenti, con una riflessione prendendo spunto dalle parole del CT della nazionale femminile di volley, Davide Mazzanti, secondo il quale quando si porta a casa una grande vittoria, come quella arrivata agli Europei, è facile parlare di successi, "Nello sport c'è questa cultura del bianco e del nero - ha spiegato Chimenti - se vinci vuol dire che è andato tutto bene, se perdi invece, hai fatto tutto male. Dobbiamo tutti noi pensare che non raggiungere una vittoria non è un insuccesso. Dunque, oggi il mio augurio alle atlete è quello di non valutarci per ciò che sappiamo o non sappiamo fare, ma di guardare al fatto che l'abbiamo fatto, ci abbiamo provato, e che certamente lavoreremo per fare sempre meglio". 

Dopo aver svelato le divise societarie e presentato tutte le squadre, la manifestazione si è conclusa con il gesto simbolico di lanciare in aria i palloni per inaugurare ufficialmente la nuova stagione. Per l'occasione, alla fine dell'evento, è stato allestito un rinfresco.  

F.Fu.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco