Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 428.069.569
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 04 ottobre 2021 alle 09:50

Merate: concerto della scuola di musica nella chiesa dei frati di Sabbioncello


Era previsto si tenesse nel chiostro del Convento di santa Maria Nascente in Sabbioncello il primo concerto della 24ª edizione della rassegna ‘Merate Musica' organizzata e diretta dalla scuola di Musica San Francesco, ma a causa della pioggia è stato trasferito all'ultimo minuto all'interno della chiesa, ed è stato questo, forse, a renderlo ancora più solenne.

Padre Pasquale

Nonostante il maltempo sono stati molti i cittadini che nel pomeriggio di domenica 3 ottobre sono ajdati ad ascoltare l'ormai consolidato trio formato dal maestro Alberto Longhi (clarinetto), Antonietta La Donna (violino) e Michela La Fauci (arpa). Tra il pubblico, presente anche il sindaco Massimo Panzeri.

Amplificati solo dal riverbero naturale dato dalle antiche mura della chiesa, il trio ha aperto con Laudate Dominum del grande Wolfgang Amadeus Mozart, un brano dalla sonorità che ben si è sposata con il contesto in cui è stato eseguito.

 

 

Prima di proseguire, il maestro Longhi ha tenuto ha ringraziare padre Pasquale e gli altri frati francescani per l'ospitalità, ricordando inoltre l'importanza che ha questo luogo per la scuola di Musica San Francesco, fondata proprio tra le mura del convento nel 1991. Oltre al luogo, anche la data non è stata casuale, l'evento infatti si è inserito nell'ambito della festa di San Francesco, appuntamento in memoria della morte del santo, avvenuta il 3 ottobre del 1226.Abbracciati di nuovo gli strumenti, i musicisti hanno proseguito nella scaletta, proponendo rivisitazioni e opere di tre grandi compositori italiani: Mascagni, Puccini e Verdi.

E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco