Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.692.982
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 03 ottobre 2021 alle 11:42

Merate incontra la fotografia: inaugurata la 7^ ed. con mostre, conferenze e workshop

È stata inaugurata nel primo pomeriggio di sabato 2 ottobre presso l’area Cazzaniga la 7ª edizione di Merate Incontra la Fotografia: manifestazione patrocinata dalla provincia di Lecco, dalla città di Merate e con riconoscimento di F.I.A.F. - Federazione Italiana Associazioni Fotografiche.

VIDEO


Tante le novità per l’edizione 2021 - che porta per titolo “Cinema e Fotografia” – realizzata da ‘FotoLibera’ e ‘Passione Fotografia Galbiate’, che hanno  allestito sette mostre, quattro conferenze per incontrare autori e parlare di cinema e scatti, due proiezioni e un workshop che si terranno dal 2 al 27 ottobre. Inoltre per quest’anno M.I.F. è stata inserita nel circuito fotografico Milano Photofestival 16TH.

Giusy Li Vecchi di FotoLibera, Raimondo (Modo) Frigerio, Roberto Mutti direttore artistico di Milano Photofestival 16TH,
il fotografo Luigi Erba, il presidente di FotoLibera Luciano Ravasio, il presidente di Passione Fotografia Galbiate Dario Acciaretti,
la delegata F.I.A.F. Lombardia Ovest Letizia Ronconi e la direttrice artistica di FotoLibera Arianna Mancini

A dare il benvenuto agli ospiti è stato il presidente di FotoLibera Luciano Ravasio, che ha ringraziato a nome di tutta l’associazione l’amministrazione comunale per il supporto e tutti i soci che hanno contribuito a dar vita a questa 7ª edizione. A fare eco anche Dario Acciaretti, presidente di Passione Fotografia Galbiate. “Complimenti per aver raccolto la sfida,” ha detto invece l’assessore alla cultura Fiorenza Albani, presente all’inaugurazione con l’assessore Franca Maggioni. Il microfono è passato poi a Letizia Ronconi, delegata F.I.A.F. Lombardia Ovest, che si è complimentata a sua volta per la sinergia creata tra le associazioni.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):

Il professor. Luigi Erba, critico e fotografo che terrà mercoledì 27 presso l’auditorium comunale l’ultima conferenza, dal titolo “Fotografia e cinema: l’acciaio protagonista”, ha sottolineato il grande coraggio che mostra questa manifestazione nel parlare di cinema e fotografia senza inibizione, cogliendone gli aspetti più tecnici e soprattutto risaltandone l’innegabile legame.

Il presidente di FotoLibera Luciano Ravasio, il fotografo Giuseppe Bilotti, Giusy Li Vecchi
di FotoLibera e gli assessori Franca Maggioni e Fiorenza Albani

I complimenti non sono mancati anche da parte di Roberto Mutti, direttore artistico di Milano Photofestival 16TH, la grande rassegna annuale in cui quest’anno è stata inserita anche M.I.F. Mutti, che non era mai stato a Merate, si è congratulato con tutti gli organizzatori per il lavoro svolto e per la splendida location che ha accolto le mostre, tra cui quella da lui curata “L’umanità fragile”: una raccolta di immagini dell’archivio di Fondazione 3M per rendere omaggio alla figura di Alberto Sordi.
A spiegare invece le altre due mostre esposte nelle sale di Area Cazzaniga è stata Arianna Mancini, la direttrice artistica di FotoLibera. “Dal tratto allo scatto” è infatti il risultato di una sfida che proprio lei ha lanciato a dodici soci dell’associazione, che prendendo spunto da quadri e film hanno presentato scatti unici. “Parole in movimento”, realizzata invece con Passione Fotografia Galbiate, racchiude ventidue scatti messi in sequenza come una pellicola cinematografica.

Parallelamente, nell’atrio del comunale era aperta anche la mostra “19” di Giada Calamida, socia di FotoLibera: 19 scatti con taglio tipicamente cinematografico e una forte carica emozionale. Mentre a Cassina, presso la sede dell’associazione, era in corso “Horizont a Merate”: l’esposizione di fotografie panoramiche realizzata dai soci di FotoLibera Mauro Corneo, Luciano Ravasio e Giusy Li Vecchi.
Le mostre in Area Cazzaniga “L’umanità fragile”, “Parole in movimento” e “Dal tratto allo scatto” resteranno aperte dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 18:00 per altri tre week end, così come la mostra “19” in atrio comunale, con orario 16:30-18:00.
Sarà possibile visitare invece “Horizont a Merate”, “Lanterne magiche e precinema” e “Ferrania” dalle 15:00 alle 18:00 presso la sede di FotoLibera per altri tre week end, esclusa domenica 24 ottobre.

Presso la sala civica di Merate si terranno invece quattro conferenze: “Cinema di prossimità” mercoledì 6 ottobre, “Fotografie e altre storie…” venerdì 8 ottobre, “La luce nel cinema e nelle pubblicità” lunedì 11 ottobre e “Fotografia e cinema: l’acciaio protagonista” mercoledì 27 ottobre.
Presso la sala civica si terrà anche la proiezione “Modo in movies” di Raimondo Frigerio venerdì 15 ottobre. Mentre la proiezione “I protagonisti della montagna di Lombardia” si terrà giovedì 21 ottobre presso l’auditorium comunale.
Domenica 24 ottobre presso la sede di FotoLibera a Cassina ci sarà poi il workshop “Scatti in danza” di Raoul Iacometti.
E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco