Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.220.706
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 27 settembre 2021 alle 13:31

Olgiate: presentata la mostra sulle tracce di strade antiche


Il responsabile di Gente di Pianezzo Guido Torello e la curatrice della mostra Marisa Viganò con le organizzatrici dell’associazione
Non è stata certo la pioggia a fermare la seconda festa di San Michele organizzata dall’associazione locale Gente di Pianezzo. Prevista inizialmente nei giardini pubblici di via Bagaggera a Pianezzo, è stata trasferita - sempre nel pomeriggio di domenica 26 settembre - presso la sala civica di via Sommi Picenardi. 







Come da programma, la festa è cominciata con l’inaugurazione della mostra “La viabilità dall’antichità ai giorni nostri” curata dall’appassionata di storia locale Marisa Viganò. 
Con una linea cronologica ben studiata, la signora Viganò ha iniziato a parlare dalla Preistoria e la via della selce e dell’argilla, di cui si trovano ancora residui nella Valle del Curone. Le fornaci localizzate a Valfredda, Malnido e Bagaggera portano a pensare che dunque di lì passassero delle strade sin dall’antichità. Da questo snodo il discorso è proseguito attraversando secoli di storia, illustrando le vie che sono state tracciate nel tempo, come le strade romane ipotizzate da Virginio Riva. 





Ad arricchire la mostra, molte fotografie scattate al giorno d’oggi raffiguranti pilastrelli ancora presenti in molti punti dei nostri paesi - come Pianezzo, Pagnano - o lo stemma ducale del postiglione sulla via Lunga. 
Marisa Viganò, che in occasione della scorsa edizione della Festa di San Michele aveva presentato una mostra su Leonardo da Vinci, riconferma la sua capacità di interessare e coinvolgere i cittadini con argomenti storicamente importanti, quanto attuali. 







Successivamente la festa è proseguita con lo spettacolo teatrale comico, che ha divertito i bambini e alcuni ospiti de’ La Casa dei Ragazzi IAMA Onlus. Tra il pubblico presenti anche gli assessori dell’amministrazione uscente Matteo Fratangeli e Paola Colombo, il consigliere della minoranza Pierantonio Galbusera, il candidato sindaco di “Cambia Passo” Stefano Golfari e il componente della lista “Rinasce” Francesco Cogliati.




E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco