Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.218.894
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 27 settembre 2021 alle 12:59

Airuno: premiati i partecipanti al concorso "Biblioestate 2021"



Le sfide piacciono molto ai bambini. Lo dimostrano quando fanno sport o, in generale, quando giocano. Esperienze di attività fisiche per lo più. Ma anche quando la competizione si sposta sul piano culturale il senso della competizione trascina lo stesso i più piccoli. E così è ormai dal 2017 che la biblioteca di Airuno organizza il concorso di lettura per gli alunni che frequentano (o hanno appena concluso) la primaria. Quest’anno le iscrizioni sono arrivate a quota 39, anche grazie all’incoraggiamento arrivato dagli insegnanti della “A. Moro”. Nel periodo estivo, quando la scuola è chiusa, per non perdere l’allenamento alla lettura c’è il contest “Biblioestate”. Per ogni libro preso in prestito il partecipante riceveva un bollino al momento della restituzione dei volumi selezionati apposta dal catalogo del Sistema Bibliotecario del Territorio Lecchese.


La bibliotecaria Francesca Maggioni



A settembre è arrivato il momento di tirare le somme e decretare i vincitori, uno per ogni classe di età. Le premiazioni sono avvenute nella mattinata di domenica 26 settembre, presso la biblioteca, con i bambini in attesa di conoscere se fossero arrivati primi. A spezzare l’attesa e ad animare l’appuntamento festoso è stata la bibliotecaria Francesca Maggioni, che ha poi consegnato i premi simbolici in palio. Ogni partecipante ha comunque ricevuto un piccolo pensiero. Si è complimentato con i bambini l’assessore Claudio Rossi, che ha invitato a non perdere l’abitudine a leggere e ad alimentare la sete di cultura. Infine è stata offerta una merenda.
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco