Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.233.293
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 27 settembre 2021 alle 12:27

Merate: “OraBasta” partecipa al progetto VivaVittoria

Il gruppo OraBasta, che dal 2017 unisce diverse associazioni del territorio meratese per dire no alla violenza sulle donne, ha deciso di aderire al progetto VivaVittoria, che avrà luogo a Milano in Piazza Reale il prossimo 2 ottobre, dalle 9 alle 19.
VivaVittoria nasce nel marzo 2015 a Brescia da un’idea di un gruppo di donne che, unite dal desiderio di fare qualcosa subito per fermare la violenza di genere, decidono di intraprendere un progetto condiviso. L’intento è trasmettere ad un maggior numero possibile di donne l’idea che la violenza si può fermare cominciando da loro stesse, dalla consapevolezza che sono loro che decidono della loro vita. Nel momento stesso in cui ogni donna capisce il proprio valore, diventa automaticamente artefice della propria esistenza ed è in grado di produrre un cambiamento in se stessa e nella società. 
Come strumento per concretizzare questo progetto è stato scelto il fare a maglia, metafora di creazione e sviluppo di se stesse. Questo strumento si è dimostrato un tramite perfetto perché si tratta di una modalità creativa molto diffusa e facilmente apprendibile, che in tutti gli adulti riconnette ad immagini familiari, fa emergere ricordi e crea un’attitudine all’incontro e alla relazione.
È stato dunque chiesto di realizzare quadrati di maglia lavorati ai ferri o all’uncinetto. Ogni partecipante ha contribuito con uno o più quadrati nelle dimensioni 50×50 cm aggiungendo la propria firma. I quadrati sono stati poi cuciti con un filo rosso, espressione di unione e relazione, per formare coperte da 100×100 cm che, affiancate le une alle altre, hanno rivestito la piazza di Brescia. Per l’installazione, sono stati stimati 15.000 quadrati.
Da quel momento VivaVittoria non si è più fermata e numerose piazze d’Italia hanno aderito negli anni successivi a questa iniziativa, ricoprendo le proprie piazze con quadrati di maglia che poi vengono venduti e il cui ricavato viene interamente devoluto ad associazioni che si impegnano tutti i giorni per combattere la violenza sulle donne e per aiutare le vittime di tale violenza.
E quest’anno a Milano ci saremo anche noi, con il nostro contributo di quadrati in maglia e uncinetto a dire no e basta alla violenza contro le donne. Piazza Reale verrà ricoperta da un’enorme distesa colorata e tra quei colori ci saranno anche quelli di Merate insieme a tanti altri, uniti da un unico intento.
Le associazioni aderenti al gruppo OraBasta sono: L’Altra Metà del Cielo Telefono Donna di Merate, Dietrolalavagna, Soroptimist Club di Merate, Merate in Comune, Piccoli Idilli, Rotary, Inner Wheel, Officina Donna, Amnesty International, Associazione LEI.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco