Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 421.546.571
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 24 settembre 2021 alle 14:12

Merate: addio a Antonio Panzeri, lo storico titolare dell’agenzia ACI presso viale Verdi

Antonio Panzeri
Si è spento a 83 anni Antonio Panzeri, storico titolare - insieme al socio Sergio Valtolina - dell’Agenzia Acca di pratiche automobilistiche con delegazione ACI di viale Verdi. 
Classe ’37, originario di Robbiate, Antonio Panzeri era conosciuto da tutti come ‘il signore dell’Aci’. Lui e Valtolina aprirono la prima agenzia in centro a Merate nel ’62, in Piazza Italia, all’inizio di via Garibaldi, in quello che un tempo alcuni chiamavano ‘il Pirellino’. Successivamente, negli anni Ottanta trasferirono l’agenzia in viale Verdi, dove andarono avanti a lavorare fino al 2001, quando l’attività venne ceduta. 
Una volta andato in pensione, ricorda la moglie Meri - con cui era sposato dal ’68 -, ha recuperato tutto il tempo che a causa del lavoro non aveva potuto dedicare ai figli e ai nipoti. “Ricordo le corse che faceva su e giù da Como per portare i documenti. Era sempre molto preso”. Ma gli ultimi vent’anni li ha dedicati tutti alla famiglia. “Gli piaceva fare il nonno, - hanno spiegato le figlie Alessia e Stefania, e il figlio Giorgio - portare in giro i nipoti, prenderli a scuola e curarli”.
Antonio era una persona allegra e ottimista di natura, sempre di buon umore e amante della compagnia. Sono stati tantissimi infatti gli amici e i conoscenti che nella mattinata di giovedì 23 settembre si sono riuniti nel piazzale della chiesa parrocchiale - già gremita di persone - per rivolgergli l’ultimo saluto e mostrare la propria vicinanza ai suoi familiari.
E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco