• Sei il visitatore n° 495.923.527
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 19 settembre 2021 alle 18:45

Merate: un fiume di fango e acqua lungo via Stelvio e via Isonzo. Cantine allagate

L'ondata di maltempo che ha interessato la giornata di oggi e in particolare la violenta scarica di pioggia mista a vento forte che si è rovesciata sul meratese, attorno alle 17, ha causato allagamenti di strade, cantine e box.
I comuni più colpiti sono stati Brivio (in frazione Beverate con l'esondazione del torrente), Calco e Merate.

Le cantine allagate in via Stelvio

Qui, in particolare, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire al solito al condominio di via Stelvio civico 3. Come due anni fa le cantine si sono riempite d'acqua a causa del fiume che, scendendo dalle due strade che costeggiano a nord e a sud il palazzo (la SP342dir e via Montegrapppa), ha fatto diventare il cortile una sorta di catino.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
Le bocche di lupo si sono riempite d'acqua che si è riversata nel sotterraneo allagando il corridoio delle cantine e i diversi locali posti sotto il livello della strada.



Via Isonzo completamente allagata

Il box schiacciato dall'ondata di fango

A Sartirana, invece, in via Isonzo l'abitazione che si trova alla fine della strada si è vista arrivare un fiume di acqua e fango in cortile. La saracinesca del box che si trova in fondo a una piccola discesa è stata schiacciata dall'impeto dell'acqua e per aprirla è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco