Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.521.595
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 13 settembre 2021 alle 18:13

Calco: il concerto di apertura della scuola di musica don Borghi

È ripartita alla grande la scuola di musica Don Borghi di Calco, che nella serata di sabato 11 settembre ha tenuto un concerto presso l'auditorium San Vigilio. Ad esibirsi sono stati due dei cinque gruppi della scuola in cui militano gli allievi del Maestro Damiano Cricrì: gli "Over Forty", gli allievi ‘grandi' della scuola, persone che hanno deciso di riprendere o cominciare a suonare dopo anni, e il "Jupiter Ensemble", un gruppo ormai attivo da più di vent'anni, di cui fanno parte allievi e amici della scuola di musica.


Ad aprire il concerto sono stati gli Over Forty, che diretti dal Maestro Cricrì hanno deliziato il pubblico con un pezzo del compositore russo Tchaikovsky, la Sarabanda dalla Suite num. 4 di Mozart, che è stata colonna sonora del film "Barry Lyndon" di Kubrick, l'inverno delle quattro stagioni di Vivaldi e per concludere una reinterpretazione della colonna sonora del film "Vento di passione", composta da James Horner.

Il Jupiter Ensemble invece, che ha in repertorio pezzi di musica classica, leggera, jazz e musica da film, dal 1600 a oggi e provenienti da diverse parti del mondo, ha aperto con una delle prime sinfonie composte dal giovane Mozart in Sol maggiore, proseguendo con "What a wonderful world" di Louis Armstrong e andando avanti a proporre il meglio del proprio repertorio.

E.Ma.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco