• Sei il visitatore n° 466.888.571
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 06 settembre 2021 alle 20:14

Osnago: sindaco precisa sulle piante abbattute in via Mazzini

Il sindaco Paolo Brivio si è ritagliato uno spazio in Consiglio comunale per dare delle precisazioni sul taglio degli alberi in via Mazzini all'interno di un Piano Attuativo. Nel precedente Consiglio il capogruppo di minoranza Marco Riva aveva collegato l'abbattimento delle piante al nuovo Regolamento edilizio che obbliga a motivare le cause per cui si dovrebbe togliere le essenze arboree e a prevedere il reinserimento di un altro albero nelle vicinanze. Riva aveva lamentato il tempo intercorso tra l'adozione e l'approvazione del Regolamento, lasso di tempo in cui erano state effettuate le operazioni di taglio.

In Consiglio Riva non aveva precisato il nome della via o della proprietà. Brivio nell'ultima assise ha potuto aggiungere: "A quella situazione naturalmente il nuovo Regolamento non avrebbe potuto né potrebbe oggi applicarsi. Quello di via Mazzini è infatti un Piano di Lottizzazione che risale a più di una dozzina di anni fa e fa riferimento a norme nemmeno del PGT, ma del PRG". Ha poi anche detto: "Il Regolamento riguarda la gestione ordinaria del verde privato a corredo di abitazioni ed edifici esistenti, non c'è la realizzazione di nuovi piani di lottizzazione residenziale. Anche con un Regolamento edilizio variato le proprietà, se le piante sono posizionate sul sedime di nuovi edifici che interferiscono con la progettazione di opere di urbanizzazione, può naturalmente abbatterle al fine di costruire ciò che era previsto e convenzionato dal Piano attuativo".

Non ancora soddisfatto il consigliere Riva secondo cui l'obbligo viene imposto al singolo cittadino di piantare una nuova pianta nell'immediata vicinanza di quella abbattuta, mentre può verificarsi quanto accaduto in via Mazzini con una società che andrà a costruire tre palazzine.

M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco