Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 428.778.071
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 05 settembre 2021 alle 14:53

Paderno: il 25 l'inaugurazione del parco del sole con una targa a Sergio Perego

Il prossimo 25 settembre, con un programma dettagliato e costellato di diversi eventi che verranno resi noti a breve, sarà ufficialmente inaugurato il "Parco del sole". Un'area verde attrezzata, situata tra via Matteotti e via delle Brigole, a poca distanza dalla stazione e situata in un contesto residenziale a beneficio di tutta la popolazione, sia giovane che anziana.

Il parco e nel riquadro Sergio Perego

Realizzato con un contributo di regione Lombardia, il parco ha un'area gioco e poi diversi percorsi e panchine, poste all'ombra di arbusti che con le loro fronde garantiranno un'ombra gradevole per chi vorrà fermarsi a riposare e a godere di un po' di frescura durante il mesi estivi.
Con un appellativo luminoso, il “parco del sole” avrà anche una targa alla memoria dell'amico Sergio Perego, giornalista di Paderno d'Adda morto il 24 maggio dello scorso anno dopo una lotta estenuante contro il coronavirus.
Sergio che amava la sua comunità e la “cullava” con i suoi articoli di colore, raccontandone storie e personaggi, era un uomo solare e allegro, che diffondeva serenità e ottimismo. Mai imbronciato o intristito, amava la vita e cercava di assaporarne ogni istante.

Era anche direttore del notiziario comunale e impegnato in diversi ambiti del sociale, prestando la sua opera di volontariato in silenzio e con discrezione. Una targa in un luogo che lui avrebbe certamente amato, portando a spasso i nipotini e circondato dalla sua famiglia, ne darà giusta memoria.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco